Parte la seconda edizione del “Docente dell’anno”

 

Al via la seconda edizione di “Docente dell’anno”, il concorso promosso ed organizzato da ANP (Associazione Nazionale dirigenti e alte Professionalità della scuola) in collaborazione con Microsoft Italia.  L’obiettivo di questa interessante iniziativa è quello di divulgare una nuova cultura nell’ambito dell’insegnamento incitando gli insegnanti della community online “Apprendere in Rete” a presentare la propria candidatura.

I docenti che già sono segnati o che si registreranno al gruppo “Autori” della community del sito potranno presentare gratuitamente le proprie lezioni e i propri progetti didattici al concorso fino al 30 aprile, progetti creati e portati avanti con l’ausilio di supporti informatici.

I progetti che verranno presentati dovranno avere determinate caratteristiche, ovvero dovranno essere materiali didattici dotati di potenzialità tecnologiche ( soddisfare cioè esigenze di interattività o permettere l’utilizzo di strumenti innovativi), oltre che avere valenza nel contenuto. Si potranno caricare i propri progetti dal 25 gennaio al 30 aprile nei formati zip, pdf o comunque formati Microsoft Office sulla sezione online “Condividi e conosci”; le aree tematiche in cui si potrà spaziare sono tre, ovvero quella umanistica , tecnologica o scientifica e i docenti potranno presentare anche più progetti di uno.

La redazione di Apprendere in Rete pubblicherà poi sul portale il materiale pervenutogli che potrà quindi essere votato dai membri della community; i 30 progetti che risulteranno più votati verranno alla fine giudicati e valutati da una giuria di esperti la quale, entro la data del 20 maggio 2010, deciderà chi sarà il vincitore, al quale andrà in premio la possibilità di uno stage in un’importante scuola all’estero.

La novità di quest’anno è poi il nuovo premio “Classe Digitale” che riguarda il mondo degli studenti, poichè verrà offerta loro l’interessante possibilità di testare personalmente i nuovi approcci collaborativi andando a far parte di vere classi virtuali per la creazione di particolari progetti assieme al proprio insegnante. E’ un modo questo per premiare gli studenti più meritevoli e bravi che fanno uso della tecnologia come mezzo per valorizzare se stessi e le proprie capacità. Anche qui, i progetti candidati nelle 3 aree tematiche verranno votati online dal 25 gennaio al 30 aprile e, alla fine, sarà scelta una rosa di 10 progetti che verrà valutata da una giuria di esperti la quale deciderà la classe vincitrice, che riporterà a casa come premio una lavagna luminosa.

Sempre in “Classe Digitale” gli studenti potranno anche partecipare al Premio Speciale Emoticon Art che consiste nel realizzare il proprio progetto tramite forme nuove di linguaggio “creativo” con la creazione di nuove icone digitali (le emoticon) come strumenti di comunicazione e rappresentazione. Dovrà  a questo fine essere usata dagli studenti la funzionalità “Gruppo” del sistema di messaggistica istantanea Windows Live Messenger, il più conosciuto e diffuso in Italia ; la classe vincitrice riceverà 4 netbook Samsung e soprattutto vedrà realizzato il set di emoticon creato per il progetto , con visibilità su MSN e Windows Live.

Rossella Lalli