Scoperto il capostipite dei volatili, era un microdinosauro aliante

Microraptor Gui

Grazie agli studi congiunti di ricercatori americani e cinesi delle università del Kansas e della Northeastern University si è finalmente aperto uno spiraglio sull’origine del volo degli uccelli. Secondo questi studi, pubblicati sulla rivista dell’Accademia delle Scienze Americana, Pnas, l’antenato di tutti i volatili sarebbe il Microraptor Gui, un minuscolo dinosauro ( 75cm dalla punta del naso a quella della coda) rapace in grado di planare come un aliante.

Tutto ebbe inizio nel 2003, con il ritrovamento, in Cina, di un fossile di Microraptor gui conservatosi in ottime condizioni. Questa scoperta ha permesso così agli esperti di lavorare su un modello integro e di ricostruire quindi la struttura alare del dinosauro.  I ricercatori spiegano come questi fossero dei dinosauri dalle dimensioni minuscole quasi come quelle dei falchi vissuti in Cina nell’era del Cretaceo, all’incirca 130 milioni di anni fa.  Erano muniti di quattro ali che fuoriuscivano dai fianchi e vivevano principalmente sugli alberi nonostante avessero delle zampe che gli permettevano di muoversi sulla terra ferma.

I test in laboratorio hanno dimostrato che questi dinosauri avevano la capacità di planare come un aliante e nei vari esperimenti si è notato che il Microraptor gui assumeva quasi una posizione sdraiata in volo, cosa che favoriva non poco la sua stabilità durante la planata. Tuttavia questo dinosauro era tutt’altro che un buon volatore, anzi le sue performance si potrebbero ricondurre più che altro a quelle di un odierno uccello terricolo (fagiani,gallinacei), in grado di spiccare il volo ma non di volare per lunghe distanze.

Insomma una teoria che rivoluziona del tutto le credenze portate avanti fino ad ora dalla maggior parte dei paleontologi, secondo cui gli animali hanno sviluppato la capacità di volare dagli animali terrestri. Al contrario invece con questa scoperta si è messo in luce come il volo sia nato sugli alberi, probabilmente proprio grazie alle evoluzioni di questa specie.

L.B.