“Uomini e donne”, resoconto puntata odierna (26.01.10 quarta parte). Samuele contro tutti.

Trono femminile: Monica è uscita con Nicola, Samuele e Francesco; Laura con Emiliano, Gianluca e Luigi.

Tina non cambia idea su Monica (Lei è cotta di Emiliano; poi per un uomo si può provare anche affetto, tenerezza. Obiettivamente perché dovrebbe trattare male Nicola? Da parte di lei non c’è attrazione fisica”), che si è difesa prontamente (“Io non mi sento di essere gentile con un uomo se non mi piace: gli dico chiaro e tondo di lasciare stare”).

Emiliano è sulla stessa lunghezza d’onda dell’opinionista, mentre Samuele ha speso una parola in favore dei buoni sentimenti (“L’attrazione ad un certo punto finisce: oggi come oggi mi fa più paura Nicola. Il mondo non è fatto solo di bellezza”): quindi il romano detto la sua ad Emiliano (Oh lui è bellissimo, me lo metterei tutte le sere sul comodino e gli darei un bacetto), poi ad Angelo (Hai rotto i [email protected]#+*@i!!! Sei venuto qui a difendere tua sorella? Fallo e non rompere le palle agli altri!), che ha addirittura minacciato (“Devi capire che ti puoi sfogare, ma se domani per caso lei mi sceglie e ti permetti di guardarla, sei finito!”).

In esterna Laura ha chiesto a Luigi per quale motivo dovrebbe sceglierlo.
“Ti direi di si”, la risposta cristallina del corteggiatore.
I due hanno parlato di Nicola (“Lui non le – a Monica – interessa, lei non lo sceglierà mai. Lo ha anche detto: vorrebbe innamorarsi di un ragazzo come lui, ma sta con ragazzi diversissimi”, l’opinione della tronista) ed Emiliano (anche su di lui Laura ha le idee chiare: “Oggettivamente non si è mai esposto, non passa da incoerente. Per me mi dice no); quindi Luigi ha dedicato alla sua bella “Vivo per lei” e le ha regalato una scatola di cioccolatini (Se non mi dai un bacio, te lo do io!).

GB