Calcio, Coppa Italia:Milan battuto, sarà Roma-Udinese

Dopo un primo tempo con poche azioni da rete si riparte.

Si scaldano per il Milan Pirlo e Borriello.  Prima azione pericolosa per il Milan al quarto minuto, Pippo Inzaghi è però in fuorigioco.  Grande intervento del portiere dell’Udinese su.

Minuto otto: entra Pirlo esce Di Gennaro.

Clamoroso errore difensivo del Milan: al decimo minuto interno destro di Inler e Abbiati battuto. Vantaggio meritato della squadra friulana. Altra grande opportunità per Di Natale che però spedisce a lato. Leonardo decide di mandare in campo Marco Borriello al posto di uno spento Huntelaar.

Troppi errori per la squadra rossonera ma l’Udinese non riesce ad approfittarne. Prima mossa di De Biasi  al venticinquesimo minuto: entra il numero 84 Lodi al posto di D’agostino. Per il Milan invece è il momento del giovane Verdi al posto del capitano Gennaro Gattuso. 

La prima azione  pericolosa per il Milan è del diciottenne Verdi appena entrato: il suo tiro però finisce alto sulla traversa.                    Al minuto 32 nuova sostituzione per l’Udinese: entra Pepe esce Floro Flores. La partita non regala grandi emozioni se non qualche azione della squadra bianconera che non riesce a chiudere la partita.                                                                                                                    Ennesima occasione sprecata dall’Udinese: Sammarco supera Bonera ma non inquadra lo specchio della porta.  Ultimo cambio per il tecnico De Biasi: esce Di Natale entra il danese Zimling al minuto 43.

Ancora quattro minuti per tenere vive le speranze dei rossoneri. Azione pericolosa di Janculovsky: nulla di fatto. E nuova opportunità per l’Udinese : Sanchez non riesce però a superare Abbiati.

Il pubblico di San Siro rumoreggia: è un Milan spento che non riesce ad andare in profondità. Dopo i minuti di recupero finisce così la partita: Milan 0 Udinese 1.

L’Udinese ha meritato di vincere la partita giocando concentrata tutti i 90 minuti . I friulani troveranno in semifinale la Roma del tecnico Ranieri.

Gli ammoniti della partita: Zambrotta- Antonini- D’Agostino.

Filomena Procopio