Calcio, Roma-Parla Riise:”Voglio Coppa Italia e Europa League”

All’indomani della vittoria in Coppa Italia che per la Roma ha aperto le porte della semifinale, ai microfoni della stampa ha parlato l’eroe di Torino: John Arne Riise. Il norvegese è stato determinante nella gara contro la Juventus, causando l’espulsione di Buffon e siglando il gol vittoria all’ultimo minuto. “Mi piacerebbe vincere qualcosa con la Roma, voglio il secondo posto e vincere Coppa Italia ed Europa League. Ranieri ha un gioco che mi piace particolarmente, possiamo fare benissimo e i tifosi sono magnifici.” Parole di entusiasmo quelle del difensore ex-Liverpool che, nel caso arrivasse Benitez sulla panchina bianconera, potrebbe trovarsi il suo passato come avversario.

Per quanto riguarda gli obbiettivi stagionali, con la semifinale di Coppa guadagnata, l’ottimo cammino in campionato e la coesione che la squadra di Ranieri sta raggiungendo a livello di gruppo, non è da escludere che ci si possa togliere qualche soddisfazione al termine della stagione. Proprio l’allenatore giallorosso, subito dopo Roma-Catania, aveva dichiarato che la sua squadra non sarebbe più intervenuta nel mercato di riparazione. Ma stando alle voci provenienti dall’estero, la situazione potrebbe essere tutt’altra. Il quotidiano serbo Press, sostiene che i capitolini sono fortemente interessati a Ljubomir Fejsa, centrocampista 22enne in forza al Partizan Belgrado.

L’interesse pare che ci sia, ma probabilmente più per giugno che per gennaio. Goran Stevanovic, allenatore del Partizan, è contrario alla partenza di uno dei giocatori considerati più promettenti in patria. Già si è visto partire Ljajic direzione Fiorentina e non vorrebbe che perdere due gioiellini in  così poco tempo. Le dichiarazioni di Ranieri inoltre, lasciano presagire che se l’affare si farà, potrebbe concretizzarsi a giugno. Fejsa ha disputato due partite con l’Under 21 del suo paese e  vanta già una presenza nella nazionale maggiore.

Giuseppe Greco