Grande Fratello 10: George Leonard sposerà Carmela in un circo

George Leonard, il principe di questa decima edizione del Grande Fratello, resterà senza dubbio nell’immaginario collettivo di quanti hanno seguito questa decima edizione del reality, come il personaggio più stravagante di tutte le precedenti edizioni. Uscito ormai di recente dalla spiatissima casa di Cinecittà, ha continuato a far discutere di sè, non tanto per il suo rapporto con Carmela, la concorrente siciliana ancora reclusa nella casa, quanto piuttosto per l’infinita sfilata di ex fiamme o presunte tali, che, con prove alla mano, agguerrite più che mai, hanno popolato le principali trasmissioni di Canale 5, cercando di spogliare il Leonard dalle sue vesti di principe, dandone invece un’immagine alquanto negativa, di playboy, traditore e senza scrupoli in ambito sentimentale. C’è da dire, in effetti, che i suoi occhi sinceri, in realtà, un pò di arroganza la celano (nemmeno più di tanto), eppure sono bastati a convincere donna Carmela, a farsi pronunciare il fatidico “si” in seguito alla sua proposta di matrimonio, pronunciata nel corso di una sorpresa organizzata dalla redazione del programma, in seguito alla quale, nonostante la sua uscita, avvenuta la settimana prima, George ha avuto ugualmente la possibilità di rientrare e abbracciare e baciare a dovere la sua nuova donna.

Archiviate amanti del passato ed ex compagna, nonché madre di suo figlio Dan, dopo aver dato in dono a Carmela l’anello della madre, in segno di serio impegno nei suoi riguardi, George è pronto al grande passo. Ovviamente, per un principe non si poteva certo ambire ad un matrimonio qualunque. Il 28enne di Foligno, infatti, ha pensato tutto nei dettagli, rivelando di volersi sposare in un circo, con tanto di animali intorno, fans e ospiti sugli spalti.

Ciò, è quanto lo stesso ex gieffino ha dichiarato sulle pagine del settimanale Chi, nel corso di un’intervista, in cui ha anche accennato alla sua ex compagna, Carla, la quale, di convesso, ha pensato bene di creare un’associazione per le donne vittime dei media. Azione fortemente criticata da George Leonard, che ha reputato il gesto della donna del tutto inappropriato, poichè, lei pare sia stata la prima a voler apparire sui media, rilasciando (ovviamente non gratis), delle esclusive e trovandosi addirittura un agente.

Emanuela Longo