I Momix portano la natura in scena a Roma con ‘Bothanica’

ROMA – Debutterà martedì 2 febbraio al Teatro Olimpico di Roma e resterà in scena sino al 28, ‘Bothanica’, il nuovo spettacolo dei Momix creato da Moses Pendleton. Il coreografo americano ha chiesto che tutte le signore portino nel loro abbigliamento un omaggio floreale e alla natura, per rimanere in sintonia con il tema delle sue coreografie.

In occasione dell’evento, la Filarmonica Romana, prima e unica istituzione romana a ospitare nella capitale i Momix, ai quali è legata da una collaborazione quasi trentennale, organizza al Teatro Olimpico la mostra fotografica ‘Bothanica’, che sarà inaugurata il 2 febbraio alle ore 20 e nella quale saranno esposte fotografie scattate da Pendleton (appassionato di fotografia) su temi naturalistici, insieme a locandine storiche degli spettacoli dei Momix a Roma, da ‘Momix Show’ del 1984 fino ad oggi.

Geniale coreografo da sempre vicino all’ecologia, questa volta Moses ci guida in un viaggio all’interno di una natura meravigliosa ed affascinante, pericolosamente minacciata dalle costanti e irragionevoli incursioni prive di equilibrio dell’uomo. Con il suo usuale ed ineguagliabile linguaggio visuale e coreografico, ci conduce in maniera suggestiva e seducente verso trepidanti mondi nascosti, costantemente in fermento. Con delicatissimo umore si addentra ad esplorare la sessualità delle api o l’algida voluttuosità di creature arcane. Stupefacenti ed emozionanti come sempre, Pendleton e Momix ci offriranno un altro spettacolo imperdibile, inebriante e struggente, che ci farà soffermare sulla bellezza e la meraviglia di un mondo da preservare. Lo spettacolo creato e diretto da Moses Pendleton, ha come co-direttore Cynthia Quinn. Entrambi ne disegnano i costumi, insieme a Phoebe Katzin. Il design dei pupazzi é di Michael Curry mentre quello delle luci è firmato da JoshuaStarbuck e Moses Pendleton. Interpreti: Tsarra Bequette, Jennifer Chicheportiche, Simona Di Tucci, Sarah Nachbauer, Cassandra Taylor, Joshua Christopher, Jon Eden, Donatello Iacobellis, Robert Laqui, Steven Marshall.

Appuntamento da non perdere anche l’incontro aperto al pubblico con Moses Pendleton che si svolgerà presso il Tempio di Adriano in Piazza di Pietra venerdi’ 5 febbraio alle ore 18. L’incontro, coordinato da Sandro Cappelletto, Direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana, ripercorrerà la storia della compagnia fondata da Pendleton, che risponderà alle domande del pubblico. Nell’ambito dell’incontro, Moses Pendleton, riceverà il Premio ‘Impegno per l’ambiente attraverso l’arte 2010’, alla sua prima edizione, promosso dall’Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano del Comune di Roma e dal Roseto Comunale, mentre ai Momix verrà dedicata una nuova varietà di rosa scelta tra le 89 nuove varietà che partecipano al Concorso Internazionale Premio.

Eleonora Teti