Tiger Woods: dopo lo scandalo, i film porno

Tutti i media globali hanno seguito con estrema attenzione le vicende scabrose del campione di golf, i suoi continui tradimenti, la sua dipendenza dal sesso che l’ha costretto persino a ricoverarsi in una clinica specifica. Tutto questo clamore è stato sfruttato anche dall’industria pornografica americana, che continua a sfornare nuove parodie sui temi di attualità. Pochi giorni fa abbiamo appreso che verrà realizzata la versione hard di Avatar, probabilmente in 3D.

Intanto, per adesso, gli amanti del genere potranno gustarsi ben due film dedicati al golfista fedifrago. Da un lato abbiamo “Tiger’s Got Wood”, distribuito dalla Wicked Pictures, dall’altro “Tyler’s Wood” della Adam&Eve Pictures.

Nel primo film, il campione di golf sarà interpretato da Jonny Slim, giovane porno-attore la cui somiglianza con Woods è impressionante; per il ruolo della moglie è stata scelta Diana Doll, pornostar maggiorata di origini slovacche. Completano il cast le tante amanti del golfista.

Per il secondo film, uscito in Dvd negli States il 26 gennaio, il protagonista è l’attore di colore Tyler Knight che, oltre a fare sesso sul set, annovera tra le sue fatiche recenti anche un libro. La moglie è ovviamente bionda: scritturata per la parte la giovane Kayden Kross, 24 anni appena. Il primo successo è stato la velocità con cui il film è stato immesso sul mercato: “L’abbiamo girato otto settimane fa, per noi è un’impresa incredibile averlo portato in due mesi dalla produzione alla distribuzione”, parola del produttore di Adam&Eve, Meredith Christopher. E se lo dice lui…

M. S.