Indagata la escort D’Addario per aver organizzato un complotto contro Silvio Berlusconi

La escort pugliese secondo il giornale “ Panorama” che ha pubblicato la notizia sarebbe indagata per aver organizzato un complotto nei confronti del Premier.

Già in passato il Presidente del Consiglio accusava che era stato ordito un complotto contro di lui, sfruttando trasmissioni televisive come Anno zero.

Il ruolo della D’Addario nella vicenda è molto complesso,  pare che sia stata appositamente selezionata e poi mandata da Tarantini. L’indagine ora è condotta dal signor Antonio Laudati e vede coinvolte numerose categorie professionali tra cui magistrati e politici. L’indagini sono nel più stretto riserbo e dalla Procura di Bari non arriva ne la conferma della notizia ne una smentita.

A far scattare le indagini è stato l’ex convivente della escort Giuseppe Barba accusato  di sfruttamento della prostituzione, ha dichiarato che alla escort è stato dato più di 1 milione e mezzo di euro tra politici e altri,sono già pronte, continua a dire Panorama, le misure di custodia cautelare nei confronti di politici e appartenenti alle forze dell’ordine.

Marco Farci