“Uomini e donne”, resoconto puntata odierna (29.01.10 quarta parte) Trono femminile: Laura è fuori, Emiliano resta

Laura ha clamorosamente rivelato, ad una puntata dalla scelta, di provare ancora delle emozioni forti per Federico; questa è stata la goccia che ha fatto traboccare Maria: la conduttrice ha accusato la tronista di avere preso in giro tutti quanti e le ha annunciato la sua intenzione di cacciarla dal trono. Laura ha lasciato lo studio, mentre Angelo è rimasto, cercando di spiegare meglio le azioni di lei.

E’ difficile aggirare Maria de Filippi: la conduttrice non ha fatto mezzo passo indietro quando si trattava di perdonare a Laura un mese e mezzo di presa in giro a lei, la trasmissione e, soprattutto, il pubblico.
Luigi
agli asini che volano non crede ed ha dichiarato di non aver perso niente: A me lei interessava, ma ha detto una gran ca@°à§a. Ci ha fatto perdere tempo. L’amore si prova fuori di qui”.
Tina
ha continuato a chiedersi per quale motivo Laura abbia mancato la possibilità di scegliere Federico, quando questa si era presentata, mentre dal pubblico iniziavano ad emergere nuove clamorose indiscrezioni: Laura è fidanzata con un ragazzo, forse un calciatore, di Verona?
Angelo
non ha potuto far altro che chiedere scusa a tutti di tutto, salutare Maria, Gianni (che ha risposto con un impietoso “Ma vai a ca称re”), Tina e lasciare lo studio.
Luigi e Gianluca (stranamente divertito) lo hanno seguito, Emiliano invece non è stato congedato: a Monica è infatti stato concesso, qualora lo desideri, altro tempo per scegliere (“Voglio che la tua scelta sia sincera, sarebbe importante per te e anche per me”, ha spiegato Maria).

Emiliano a te interessa rimanere, oppure non ti importa? Perché l’uscita di Laura cambia tutto e non credo che Samuele e Nicola vogliano fare il ripiego di nessuno. Io non ho mai creduto che avresti detto di si a Laura, diciamocelo”, questo il discorso di Maria e questa la risposta del corteggiatore: A me ora interessa relativamente. Io me ne vado, ma vorrei prima parlare 15 minuti con Monica. A me interessa uscire con la mia faccia, perché poi ci andrò in giro. A Laura avrei detto no.
A Maria importa soltanto che la scelta di Monica sia reale (“Se poi prende no o si chissene frega”), Nicola è d’accordo con lei (“Io non voglio essere il meno peggio”).

GB