“Uomini e donne”, resoconto puntata odierna (29.01.10 seconda parte) Trono femminile: Maria caccia Laura da Uomini e donne!

Maria era davvero su di giri e Laura è apparsa in estrema difficoltà; la situazione è degenerata quando Maria ha sbottato: Laura che tu te ne vai è certo! E non assisteremo alla farsa di te che vedi Federico.
Angelo
ha cercato di spezzare una lancia in favore della sorella: Io so che vuole molto bene ad Emiliano e ci sono stati dei momenti in cui pensava che fosse la sua scelta. Purtroppo alcune condizioni esterne, tipo face book in cui si parlava spessissimo di Federico, la hanno convinta a cambiare idea; certo è che Federico ha fatto la sua scelta ed è andato sul trono, mentre lei pensava che sarebbe tornato.
Maria
non ha abboccato e ha continuato sulla sua linea: “Eh certo e allora io credo che stasera Brad Pitt verrà a cercarmi. Tina sta ridendo di te, lo vedi che è tutto ridicolo?!?.
La voce di Laura era quasi rotta dal pianto quando ha provato a spiegare la bontà delle sue idee (“Non me la sentivo di togliergli l’opportunità del trono”), ma non c’è stato verso di convincere la conduttrice (Allora ti alzavi dal trono e andavi da lui, non stavi qui un mese e mezzo a prendere in giro tutti: allora erano veri i fuori onda, era vero che ritieni Emiliano un burino e non credi nella trasmissione. E credimi ci fai brutta figura a piangere: i sentimenti si sprecano per altro ed anche i pianti”).

Maria ha ammesso di aver sbagliato nel difendere Laura come corteggiatrice davanti al pubblico (“Non potete sapere che ogni giorno il centralino viene tempestato di chiamate contro Laura”), mentre Angelo continuava a cercare di spiegare la bontà della “non scelta” di Emiliano (“Le avrebbe fatto molto comodo no? Lei ha provato a conoscere Emiliano per dimenticare Federico).

Il corteggiatore romano, va detto, non è apparso troppo scosso (“Se le è tornata sta cosa improvvisa…”), mentre Tina ha ammesso le sue colpe (aveva sempre difeso Laura durante il trono): “Ora non so come farò ad uscire dallo studio! Io l’avevo sempre difesa e credevo nella sua buona fede: credevo avesse un percorso un po’ diverso dalle altre troniste e pensavo che avrebbe scelto Emiliano. Il ripensamento ora fa scalpore, alla vigilia della scelta: fa pensare che sia un alibi per uscire dalla trasmissione.

GB