Australian Open: trionfa Serena Williams

La regina di Melbourne è ancora una volta Serena Williams. La possente tennista americana, numero uno al mondo, sconfigge in tre set la belga Justine Henin col punteggio di 6-4 3-6 6-2, arrivata in finale non da testa di serie, vista la sua lunga assenza dai campi di gioco.
Una gara molto intensa dove ad affontarsi erano lo strapotere fisico della Williams contro la fantasia e la tecnica della Henin.
Primo set: parte fortissima Serena che si porta subito sul 4-1, ma la belga c’è e reagisce riportandosi sul 4 pari prima però di cedere negli ultimi due game.
Secondo set: molto equilibrato all’inizio fino al 3-3, ma poi una serie di errori della Williams consegnano il set alla Henin.
Terzo set: va subito avanti la belga, che però spreca malamente la possibilità di portarsi sul 2-0, sale in cattedra Serena che passa in vantaggio dopo il quinto game portandosi sul 3-2. Da allora non c’è più storia, Justine paga la lontananza dai campi nell’ultimo periodo. Serena vince così tutti i game rimasti e si aggiudica, dopo due ore e 27 minuti di partita, per la quinta volta l’Australian Open, dodicesimo slam in carriera.
Domani toccherà agli uomini, in finale si sfideranno Re Roger Federer e lo scozzese Andy Murray. Buon tennis a tutti!

M. S.?