Chattare coi protagonisti di un romanzo? Su Facebook si può

Ormai anche i romanzi vanno al passo di social network.

Di tutto si può dire tranne che non sia geniale l’idea di Aldo Penna, autore del romanzo “Il silenzio imperfetto”, i cui protagonisti vivono su Facebook, nonché nella realtà.

Il libro, edito da Stampa alternativa, sarà in commercio solo a partire da aprile 2010, ma già da ora è possibile chattare coi protagonisti della storia sul social network più usato al mondo. Si tratta di Gaetano Flores, giornalista di cronaca nera alla ricerca di scoop, Anna Maria D’Arrigo, Gianfranco Scavuzzo e dello stesso scrittore Aldo Penna: i quattro, in particolare Flores che si occupa dell’amministrazione, hanno fondato un gruppo chiamato “Cento video clips per un romanzo. 100 video clips for a novel” attraverso cui, insieme ai circa 450 iscritti, prima hanno dato un titolo al romanzo e poi hanno anticipato per mezzo di cento video clip la storia del libro e delle loro avventure.

Secondo l’idea dell’autore Penna, le parole, la musica, le immagini dei video riescono a trasmettere al lettore la stessa emozione di chi ha scritto, fino a regalare a chi legge un’immedesimazione totale nella storia.
Intanto Flores, fondatore del gruppo, scrive, partecipa ed è disponibile a chattare con i lettori più curiosi: è un vero a proprio eroe di carta che però vive anche nella realtà, insomma.

Chissà come sarebbe stato poter chattare, per dire, con Mattia Pascal.

 

Martina Guastella