Marco Carta vittima della ‘toccatina’

Non c’è pace per i vip quando di mezzo ci sono le Iene. La settimana scorsa il servizio, che ha avuto risonanza mondiale, sulla ‘palpatina’ a  David Beckham, oggi, lo stesso trattamento per il nostrano Marco Carta.

È passata poco più di una settimana dalla messa in onda del servizio sulla virilità del giocatore del Milan, e dal conseguente tamtam mediatico.

Ricorderete che l’inviata, Elena Di Cioccio, aveva avvicinato David Beckham all’uscita di un locale milanese, toccandogli le parti intime. Il calciatore era parso visibilmente contrariato per l’accaduto. La “Iena”, non contenta, gli aveva gridato dietro: «E’ piccolo!». Il panico.

Già il giorno dopo la notizia faceva il giro del mondo e grande imbarazzo in casa Milan. La società non aveva gradito il gesto dei “cugini” di Mediaset, ma si limitava a dire: «Siamo dispiaciuti per l’incidente e ne abbiamo parlato con David, ma non abbiamo alcun commento da fare al riguardo». Incidente archiviato, insomma. Ma si sa le Iene non mollano e così nell’ultima puntata, in forma diversa, pare si sia svolto ‘la palpatina atto II’.

Il servizio, vedeva al centro dello sketch alcuni vip che, avvicinati da un “fan” con la scusa di fare una foto insieme a loro, subivano una  ‘proposta indecente’. Tra i malcapitati Maurizio Mosca, Roberta Lanfranchi, Serena Garitta, Ilary Blasi e Marco Carta. Proprio la reazione stizzita del cantante, a dispetto di quella degli altri più divertiti, era stata criticata da più parti.

Fino ad oggi, almeno, quando il cantante ha spiegato un piccolo retroscena. Sulla sua pagina di facebook, Marco ha pubblicato un post che sdrammatizza e spiega la sua reazione.

Marco Carta: “Buondì a tutti, si il video di ieri faceva ridere, ma sul momento un po’ meno, diciamo che il video ha avuto qualche taglietto, gli sfottò sono stati parecchi, in più qnd abbiamo fatto la foto il tipo delle iene ha allungato le mani! E mi è venuto istintivo allontanarmi..hahahah..ste iene sono ovunqueeeeee!!! Bacii”

Dunque ‘caso’ chiuso. Che dire? C’è chi conosce i suoi polli, noi conosciamo le nostre Iene e ci aspettiamo il terzo atto. Avete suggerimenti per il prossimo colpo dei simpatici inviati? Io si, Iene avete sentito che Mike Tyson è in Italia?

 S. Al.