Tensione all’Ipercoop di Livorno

All’ipercoop momenti di tensione durante una tranquillo pomeriggio, il supermercato affollato di gente nessuno si immaginava di quanto stava per accadere tanto che anche le stesse guardie giurate non sono in uno stato di allerta massimo. Ma qualcosa nel tranquillo pomeriggio è cambiato quando una taccheggiatrice ha tentato di impossessarsi di diversi oggetti all’interno del supermercato. Prontamente scoperta

 dal servizio di sorveglianza e stata avvicinata da una guardia giurata.La donna ha cercato prima di sgaittagliolarsi senza pagare ma una volta messa alle strette ha finto di non capire per prendere tempo  ed estrarre una forbicina per le unghie menando fendenti al volto della guardia. Immediatamente sono stati avvertiti i Carabinieri. La taccheggiatrice per nulla intimorita ha puntato la forbici ad un altro vigilante giunto per dare manforte al collega tentando di rubargli la pistola di ordinanza non riuscendoci. All’arrivo dei Carabinieri la donna è stata arrestata e condotta in carcere.

Marco Farci