“Crying girl”,dvd di storie e lacrime di undici ragazze

 

Sono undici storie impregnate di lacrime e dolori, pianti veri e storia di vita vissuta quotidiana che sono raccolte in un dvd giapponese che è già andato a ruba, soprattutto tra gli uomini . A piangere sono undici ragazze dagli occhi a mandorla,  che raccontano le loro storie in lacrime e singhiozzi; è Amuse Soft Entertainment che ha proposto Crying Girl, il commovente dvd che contro ogni previsione sta avendo un grande successo.

Sono lacrime vere così come le storie, che le ragazze definiscono “le esperienze più brutte della nostra vita”, alcune delle quali non sono poi così tragiche ma che mostrano comunque un mondo lontano e diverso dai ritmi di vita occidentali, un mondo in cui velocità, stress e competizione per emergere e distinguersi dalla massa sono a livelli altissimi.

Le storie che si alternano sono quelle, ad esempio, di Marika che singhiozza dopo essere stata sgridata dal suo capo, o di Risa che piange a calde lacrime per essere stata lasciata dal fidanzato; c’è poi Nana, la modella che si dispera dopo aver visto una sua foto venuta male su di una rivista o Shiho, che versa lacrime al ricordo del saluto di un suo amore passato.

Il dvd è rigorosamente in giapponese e per ordinarlo si può andare solo sul sito ufficiale, cercando di destreggiarsi tra la miriade di simboli sconosciuti; ma i più testardi non devono demordere, dal momento che basterà attendere il 26 marzo, data in cui Crying Girl sarà reso disponibile su Amazon Japan. A decretare il forte successo del dvd sono stati in particolar modo gli uomini giapponesi; su un forum dedicato al film infatti alcuni dicono di sentire il “proprio istinto di conquista del tutto bloccato”, e che quindi vedere belle ragazze piangere riesce ad alzare e migliorare la loro autostima.

Rossella Lalli