Grande Fratello 10. Il padre di Veronica confessa: “Ero caduto nel tunnel della droga”

Oggi pomeriggio a Domenica Cinque si è parlato come sempre del Grande Fratello. Protagonista di questa puntata oltre Sarah, uno dei personaggi al momento sulla cresta dell’onda, è stato un genitore eccellente: Ettore Ciardi, il papà di Veronica.

La sua intervista aperta condotta da Barbara D’Urso è stata decisamente fuori dal comune perchè, anzichè focalizzarsi esclusivamente sulle vicende dei protagonisti della casa, ha messo a nudo una parte molto delicata della sua vita privata, cioè il suo personale utilizzo in gioventù di sostanze stupefacenti, fortunatamente superato, da cui sarebbe derivata la sua paura, una volta diventato padre, di vedere Veronica cadere nella stessa rete. Per questo motivo, dice Ciardi: 

“Quando mia figlia aveva 16-17 anni e iniziava ad uscire di casa, a frequentare le discoteche, ho avuto paura che potesse cadere anche lei nel giro della droga come era successo a me anni prima. Così le ho raccontato la mia esperienza. All’inizio mi sembrava che avesse preso bene il mio racconto, era curiosa perché era una parte di me che non poteva neanche immaginare. Da quel momento, però, io smisi di abbracciarla e di coccolarla perché vedevo una donna che cresceva e volevo proteggerla e ho iniziato a fare il papà severo”.

Una rivelazione coraggiosa la sua, davvero inconsueta per un parente di un concorrente del grande Fratello, che in genere preferisce non esporre la sua persona e la sua esperienza di vita agli occhi di milioni di telespettatori, non avendo scelto in prima persona di partecipare ad una trasmissione televisiva.

In questo caso, la testimonianza che abbiamo ascoltato oggi, potrebbe essere utile per molti genitori che desiderano comunicare con il proprio figlio, proprio su argomenti così difficili da affrontare. Ciardi, oltre alle sue dichiarazioni sull’uso di droghe, ha reso un ritratto inedito di Veronica, quasi una bambina dolce e insicura, piuttosto che una cacciatrice di uomini, come è apparsa da quando ha iniziato la sua avventura in televisione.

“Veronica nell’emotività è molto bambina, non è una mangia uomini; non c’è niente di strano nel cercare e dare affetto. Credo che in questo Grande Fratello la figura più brutta l’hanno fatta gli uomini.”  

 Un’altra dichiarazione d’amore per sua figlia che sicuramente cementerà ancora di più il suo legame con la ragazza, una volta uscita dalla casa.

Paola Ganci