Grasso nelle cosce? E’ sintomo di un cuore sano

Donne che tanto soffrite per qualche chilo in più sul vostro corpo e soprattutto in quelle zone “critiche” per noi donne, non disperate; il grasso che va ad accumularsi nella parte inferiore del nostro corpo, o meglio soprattutto nelle cosce e nei glutei ci permetterebbe di essere sempre protetti da problemi cardiaci e da malattie quali il diabete. A scoprirlo sono stati i ricercatori dell’Oxford Centre for Diabetes.

Tutto quel grasso che va invece a concentrarsi nella zona addominale è molto rischioso perché mosso dal sangue fino ad arrivare agli organi, danneggiandoli seriamente; da notare che in questo caso si corre il rischio di imbattersi in patologie cardiache e purtroppo si finisce ad essere dipendenti da insulina, controlli continui e rischi per la nostra salute.
E’ vero che è possibile anche la convivenza con tali disturbi, ma la maggior parte delle volte non possiamo fare nulla per contrastarli, restando quindi impotenti. E’ fondamentale riuscire a prevenire tutto ciò, anche perché vi è una progressione continua e potrebbero nascere ulteriori fattori di rischio.
“Non sappiamo realmente come faccia il corpo a decidere dove andare a depositare il grasso. Al momento abbiamo bisogno di capire meglio questi meccanismi. Solo allora saremo in grado di fare il passo successivo e provare a influenzarli“, spiegano i ricercatori.

Alessandra Battistini