Tutto pronto per i Grammy Awards: chi la spunterà tra Lady Gaga, Beyoncè e Swift?

Grande attesa, questa notte, per i Grammy Awards 2010, che si preannunciano all’insegna delle grandi voci femminili. Tre saranno le protagoniste del grande evento che avrà luogo questa notte per la 52esima edizione degli Oscar della musica, che si volgerà a Los Angeles: Beyoncè, Taylor Swift e Lady Gaga. Tre personalità interessantissima e diversissime tra di loro, andando dalla grande artista soul, alla ragazza della porta accanto, fino a giungere allo stereotipo di ragazza super trasgressiva. Chi la spunterà tra le tre? Vediamo insieme quali sono i premi ai quali si vanno a candidare. Ben dieci e otto candidature, rispettivamente per le prime due rappresentanti delle voci femminili dell’anno, per le categorie più importanti tra le quali citiamo “disco dell’anno”, “registrazione dell’anno” e “canzone dell’anno”. Anche la camaleontica Lady Gaga si presenterà nelle tre categorie sopra citate. Sarà proprio quest’ultima, ad aprire la serata, con un duetto inedito con il grande cantante Elton John. Tutto messo a punto, senza la possibilità di avere nessuna piccante anticipazione se non quella che ne vedremo delle belle per quanto concerne gli abiti, la scenografia e le coereografie che accompagneranno la star di Poker Face.

La giuria della National Academy of Recording Arts and Sciences, composta da un’associazione di artisti e tecnici dell’ambito musicale statunitense, avrà poi l’arduo compito e allo stesso tempo l’onore di andare a premiare i fortunati artisti.

Tra le migliori performance vocali appartenenti ad un gruppo o duo, sono stati indicati i Bon Jovi, che son tornati a far parlare di sè per i loro tour milionari. Tra i candidati a ricevere il premio pre “registrazione dell’anno”, segnialiamo: i Black Eyed Peas con “I gotta feeling”, i King of Leon con “Use someboby” e le tre star femminili citate ad inizio articolo.

L’evento, sarà poi caratterizzato da due temi che, in modo diverso, hanno toccato la sensibilità a livello mondiale: la strage causata dal terremoto e che ha portato alla distruzione delle popolazioni di Haiti, e la morte del Re del Pop, Michael Jackson. Per quanto riguarda la prima importantissima tematica, sarà Andrea Bocelli, in duetto con Mary J. Blige, a dare il via alla raccolta di fondi in favore delle popolazioni colpite dal sisma. Già da domani, il duetto che si realizzerà sarà disponibile su iTunes, il cui ricavato sarà destinato alla Croce Rossa. Anche il ricordo di Michael Jackson, in qualche modo, sarà legato alla gara di solidarietà messa in moto in favore delle popolazioni colpite, poichè, gli artisti presenti incideranno successivamente un singolo della canzone “We are the world”, brano scritto nel 1985 da Lionel Richie e lo stesso Jacko. A quest’ultimo, verrà poi dedicato un video in 3D ed un  medley delle sue più celebri canzoni, eseguite da Celine Dion, Smokey Robinson, Jennifer Hudson, Usher e Carrie Underwood.

Emanuela Longo