Grande Fratello: Mauro contro tutti

L’ultima puntata del ‘Grande Fratello 10’ è iniziata con una sorta d’accanimento generale nei confronti di un Mauro sempre più contraddittorio e sempre meno gradito tra le mura della casa più spiata d’Italia.

Dopo i primi saluti, la conduttrice Alessia Marcuzzi ha ben pensato di proporre una lunga carrellata di confessionali, tutti contenenti scene nelle quali gli altri gieffini sfogavano una sorta di malessere generale rivolto verso il chiacchieratissimo veneto. Subito dopo è comparsa Sarah, che ha avuto un confronto con lo stesso Mauro, riguardo una scena della scorsa settimana, quando, dopo aver appreso il fatto che ad uscire sarebbe stata proprio lei, il signor Marin prima si è messo a piangere in sua presenza, poi, non appena è uscita dalla fatidica porta, si è cimentato nell’interpretazione di un balletto gioioso e liberatorio.

Oggi Sarah ha voluto avere un confronto diretto con quella stessa persona che due settimane prima l’ha sbattuta in nomination senza alcuna riserva. Fin da subito il clima è sembrato glaciale: i soliti insulti hanno investito il solito Mauro che, come sempre, non è stato particolarmente in grado di difendersi, o giustificare atteggiamenti spesso poco comprensibili. Alla fine tutti i ragazzi si sono trovati assolutamente solidali nei confronti di una Veronica indemoniata, che ha cominciato a interrogare l’ex amico, accusandolo di falsità e ipocrisia.

Arrivati a questo punto ci chiediamo come un unico concorrente possa fungere contemporaneamente da preferito per i telespettatori e da peggiore per i tutti i componenti della casa. Forse anche questa sera Mauro uscirà nuovamente vincitore, o forse, come affermano gli altri coinquilini, l’Italia intera finalmente capirà che si tratta di una persona calcolatrice e attenta soltanto a trovare vantaggio proprio da qualsiasi genere di situazione, anche a discapito delle persone a lui più vicine.

Alice Sommacal