Nanni Moretti e “Habemus papam”

Sono cominciate oggi le riprese dell’ultima fatica cinematografica di Nanni Moretti, regista nonché sceneggiatore, insieme a Federica Pontremoli e Francesco Piccoli, di Habemus papam.

A vestire i panni del Papa in crisi sarà l’attore francese Michel Piccoli, che aveva già collaborato in precedenza con altri autori italiani di tutto rispetto: lo abbiamo visto in Libero burro di Sergio Castellitto, Come sono buoni i bianchi di Marco Ferreri, Gli occhi, la bocca di Marco Bellocchio e Il mondo nuovo di Ettore Scola; questi alcuni nomi. Fanno parte del cast anche lo stesso Moretti, Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Margherita Buy e Franco Graziosi.

La storia, della quale si era mantenuto fino ad ora riserbo assoluto per volere del regista, si apre con la morte del Pontefice e il Conclave riunito per eleggerne un altro. Il regista-attore interpreterà lo psicanalista chiamato dal consiglio dei cardinali in Vaticano per aiutare il Papa eletto che non vuole più fare il Papa.

Moretti è stato più volte in Vaticano, dove è entrato in contatto con monsignor Gianfranco Ravasi, che ha dichiarato di aver letto la sceneggiatura del film: una commedia leggera e ironica, ma non solo. “Il film cercherà un equilibrio tra realismo di ambientazione, sentimento doloroso, e improvvisi scarti verso la leggerezza. Non è una satira. Racconta di un uomo che sembra non farcela” ha dichiarato il regista.

Prodotto come sempre dalla Sacher Film (fondata dallo stesso Moretti) e da Fandango in collaborazione con la francese Le Pacte e RAI cinema, le riprese del film sono iniziate oggi a Roma, dove aspiranti attori e comparse sono stati convocati al cinema Nuovo Sacher. Si cercano soprattutto uomini e donne tra i 35 e i 50 anni, che possano vestire i panni di preti e suore. L’uscita del film è prevista per la prossima stagione cinematografica.

Il regista romano torna dietro la macchina da presa a quattro anni di distanza dal suo ultimo lavoro Il caimano; nel frattempo si è occupato della direzione del Torino Film Festival, mentre la sua ultima apparizione sul grande schermo come attore risale al 2008, anno in cui diede scandalo la sua partecipazione “hot” a fianco di Isabella Ferrari, in Caos calmo di Antonello Grimaldi.

Claudia Fiume