“Scusa ma ti voglio sposare”: l’ultima fatica di Federico Moccia in arrivo nelle sale

La data di uscita dell’ultima fatica di Federico Moccia, direttamente sui grandi schermi italiani, è ormai vicinissima. Il 12 febbraio, tutti i teenagers amanti delle storie dello scrittore di Tre metri sopra il cielo, Ho voglia di te, Amore 14, dal 12 febbraio potranno assistere a Scusa ma ti voglio sposare, il sequel della fortunata pellicola Scusa ma ti chiamo amore, sempre con la partecipazione dell’affascinante attore italiano Raoul Bova. Ancora l’amore, dunque, il tema centrale della nuova pellicola tratta dall’omonimo libro di Moccia. Rispetto però al precedente film, Scusa ma ti voglio sposare si presenta sin da subito con una trama molto più matura e quindi destinata ad un pubblico più adulto.

Ritroviamo così, nuovamente Alex (Raoul Bova) e Niki (Michela Quattrociocche), protagonisti della precedente pellicola ora più maturi ed ancora più innamorati di prima. In questo sequel, i due protagonisti sono chiamati a prendere una decisione molto importante, che andrà ovviamente a cambiare le sorti della loro vita di coppia: accingersi all’altare e prepararsi a vivere per sempre insieme. Ma come ogni buon matrimonio che si rispetti, anche questa volta i preparativi non fileranno proprio tutti lisci: i dubbi che sopraggiungono prima di compiere il grande passo, sono all’ordine del giorno. Gli amici dei protagonisti spesso non riescono a trovare i giusti compromessi per portare a lieto fine le loro relazioni amorose, e così Alex e Niki si troveranno a riflettere sull’esistenza o meno del grande amore, quello che dura una vita intera. Ad insidiare la storia tra i due, ci sarà poi l’ombra del tradimento.

In occasione di San Valentino, ecco che arriva l’ennesima commedia romantica all’italiana, che oltre a Michela Quattrociocche e Raoul Bova, vedrà, nel cast, anche la presenza di Andrea Montovoli, Francesco Apolloni, Luca Angeletti, Pino Quartullo, Cecilia Dazzi e Ignazio Oliva.

Per la colonna sonora, Federico Moccia ha invece fatto affidamento ad una della band musicali italiane più apprezzate dai giovani, gli Sugarfree, che hanno composto un nuovo singolo che prenderà lo stesso titolo del film. Il trailer, invece, si apre con la canzone degli Zero Assoluto, altro gruppo amato dai teenagers.

Pronti a dar vita nuovamente alla Moccia-mania?


Emanuela Longo