Home Spettacolo “Amici”resoconto puntata (02-02-2010 terza parte). La più bella del reame

“Amici”resoconto puntata (02-02-2010 terza parte). La più bella del reame

 La coreografia pop di Marco Garofalo ha smosso in studio e a casa. Anche i ragazzi continuano a parlarne. Dopo Elena, tocca farlo a Borana e Grazia, che si rimpallano l’accusa di essere presuntuose.

La ballerina albanese, forte della vittoria al televoto e del giudizio positivo della commissione, si lancia in una critica alla sua antagonista: “Grazia ha fatto il pezzo di Garofalo divertendosi, ma ha solo divertito il pubblico, non è il suo stile. Lei diceva di essere versatile e che io no lo ero”. Borana è convinta di aver smentito ciò, e continua “Io sono bella e sensuale. Per ballare serve bella presenza e io ce l’ho. Grazia no,  ma è troppo convinta”.

La ballerina non si lascia sfuggire l’occasione di dire due parole anche al maestro Villanova: “dice che non sia giusto il trattamento riservato a Grazia, però lui fa la stessa cosa con me. Ha detto che pensavo alla lap dance mentre ballavo la Bella addormentata. Ma il fatto è che Iancu critica anche me, e la Celentano non mi illude perché mi corregge in continuazione. L’unica cosa è che fa una differenza tra me e Grazia”.

Dalla casa dei Bianchi Grazia risponde all’rvm, e lo fa innanzitutto difendendo il suo maestro: “Villanova è obiettivo, non ha mai elogiato me e screditato lei. Lei non si capacita del fatto che il maestro ha deciso di lavorare con me”.

L’antipatia tra le due ballerine è ormai cosa nota e il balletto di Garofalo ha dato ad entrambe la possibilità di riportarla a galla. La napoletana tiene però a spiegare che la scelta di cimentarsi nella coreografia pop non è stata presa per confrontarsi con la rivale albanese. Ammette la superiorità dell’antagonista in quel genere, ma mal sopporta la sua presunzione: “L’ho scelta perché mi ero allontanata da tutto quello che è danza classica. In ogni caso Borana ha ballato male in staffetta. La sensualità non è solo muoversi in un determinato modo, apparire volgare è facile. E poi dice di essere bellissima e la convinta sarei io?”.