Home Spettacolo Tre candidati italiani per l’Oscar

Tre candidati italiani per l’Oscar

Alla fatidica notte degli oscar, prevista per il prossimo 7 marzo a Los Angeles, saranno presenti anche tre possibili candidati italiani, i quali corrispondono a Mauro Fiore, il direttore della fotografia del noto film ‘Avatar‘, Aldo Signoretti e Vittorio Sodano, i due truccatori ufficiali della pellicola italiana diretta da Paolo Sorrentino e intitolata ‘Il Divo‘ e Alessandro Camon in veste di sceneggiatore del film ‘The Messenger‘.

Il favorito principale resta naturalmente è il signor Fiore, ma anche Signoretti e Sodano hanno ottime possibilità di vittoria. I loro volti sono iniziati a divenire famosi al pubblico quando hanno collaborato per la realizzazione di successi del calibro di ‘Apocalypto’ di Mel Gibson e ‘Moulin Rouge’ di Marshall. Come detto, oggi, questi due hanno l’opportunità di sognare l’oscar grazie alla trasformazione di Toni Servillo in Andreotti (nel film di Paolo Sorrentino, intitolato ‘Il Divo’).

Per ciò che concerne ‘The Messenger‘ (scritto da Alessandro Camon), invece, sappiamo che si tratta di una rappresentazione candidata per ben due oscar: la prima è quella come miglior sceneggiatura originale, la seconda come miglior attore non protagonista, che in tal caso sarebbe interpretato Woody Harrelson.

E’ evidente che l’Italia può ritenersi assolutamente soddisfatta degli ottimi risultati ottenuti quest’anno in ambito cinematografico, perché alla celebrazione, oltre ai nostri, saranno anche presenti tutti i maggiori protagonisti mondiali del cinema contemporaneo: gareggiare con loro e contendersi premi oscar in un simile contesto non può che riempirci di gioia. All’appuntamento, come sempre, parteciperanno tutte le più note celebrità degli ultimi tempi, quindi attendiamo impazienti di arrivare al 7 di marzo per poter vedere cosa riusciremo a portare a casa quest’anno.

Alice Sommacal