Uomini e donne, puntata di oggi (02.02.10 parte 1). “Tanti macelli” al trono over

Rosa e Rosetta si accomodano tra Gianni e Tina per sovraintendere alla nuova puntata del trono over.
Sono successi tanti macelli
– ha annunciato MariaCi sono stati molti scambi di numeri di telefono”.

Per le signore sono entrate Annapaola, Rita, Annalisa, Miresa (che ormai assume atteggiamenti da vera diva), Annamaria, Francesca (la più gettonata), Ima, Gemma, Loredana.
Ecco i signori presenti: Vasco (acclamatissimo come al solito), Giampiero, Giancarlo, Adriano (con un nuovo taglio di capelli), Francesco, Rinaldo (di cui ancora non conosciamo l’età) e l’immancabile Carlo Alberto.

Rosetta ha mostrato a Maria una sua foto da ragazza (“Ero così quando ho conosciuto Amos”); la conduttrice ne ha approfittato per ringraziarla (E’ un po’ merito tuo se questa trasmissione ha preso vita) ed ha mostrato l’rvm della sua apparizione precedente a “C’è posta per te”: un signore, arrivato per parlare con Rina (sorella di Rosetta), si era sentito dire dalla vecchietta più famosa d’Italia un sincero Io voglio uno bello, mica te!!!.
Il signore in questione, Giuseppe, si è presentato in studio (si sarebbe accomodato accanto a Tina) con un mazzo di fiori (rose rosse) ed un regalo (un cannolo gigantesco con un martello di cioccolata) per Rosetta, che sembra aver gradito, tra una risata e l’altra: “Andrò sulla tomba di Rina e le manderò tre baci da parte tua”.

Vasco ha voluto ringraziare Maria, per aver ideato questa trasmissione per vecchi ragazzacci: “Non avremmo mai pensato di venire in tv a divertirci”.
Annapaola è stata molto corteggiata telefonicamente, finita l’ultima puntata; “Io ho dato la disponibilità del mio numero soltanto ha Vasco –  ha voluto specificare la signora – ma avrei davvero l’onore di poter contattare Adriano, lo vedo una persona splendida”.
Per ottenere un prezioso bacio sulla guancia dalla bella signora, Vasco e Francesco si sono sfidati ad una sorta di remake del “Musichiere”: il primo a riconoscere la canzone in diffusione avrebbe dovuto correre e suonare la campanella.
I primi tre round (e con loro la vittoria matematica) sono andati a Francesco, che ha riconosciuto “Fatti mandare dalla mamma”, “Guarda come dondolo” e “Perdere l’amore”.
Vasco si è difeso (“Non mi accontento mica di un bacio sulla guancia”), ma Francesco lo ha letteralmente sotterrato, suggerendogli le successive due canzoni (“Yellow submarine” e “I vatussi”) e lasciandogli la campanella.
Annapaola non ha molto gradito, ma una promessa è una promessa e quindi ha elargito i preziosi baci al vincitore, prima che tutti i presenti si dessero all’ulli gulli.

GB