Home Sport Calcio, Premier League: Passo falso del Chelsea

Calcio, Premier League: Passo falso del Chelsea

Così come da noi in Italia, anche in Inghilterra si stanno giocando le partite rinviate per maltempo. In uno di questi recuperi della 21à giornata di Permier League, originariamente in programma il 9 gennaio, il Chelsea di Carlo Ancelotti è stato fermato sull’1-1 dall’Hull City e ora ha soltanto 2 punti di distacco dal Manchester United, seconda classificata. I Blues erano reduci dal successo sul Burnley, mentre i padroni di casa erano stati sconfitti meno di dieci giorni fa 4-0 proprio dalla formazione di Ferguson. In teoria doveva essere una sfida da Davide contro Golia. Una gara dal risultato scontato. Ed invece no. Come spesso succede il calcio riserva sorprese inaspettate. Gli uomini di Carletto non brillano per niente e si trovano a dover subito inseguire. Dopo nemmeno 30 minuti dal fischio d’inizio i Tigers, aggressivi sin dai primi minuti, sfruttano l’ennesima indecisione sui calci piazzati degli ospiti e passano con Mouyokolo che porta in vantaggio i suoi al Kingston Communications Stadium. Primo gol in campionato per il difensore francese che sfrutta alla perfezione il calcio d’angolo dalla sinistra dal suo compagno irlandese Hunt. Ma per fortuna del Chelsea c’è Didier Drogba, tornato col dente avvelenato dopo la delusione della sua Costa D’Avorio in Coppa D’Africa e decisivo come sempre. L’attacante timbra il cartellino per la 15ima volta nel torneo a tre minuti dal 90′, beffando il portiere Myhill con un destro a giro sul suo palo. In pieno recupero Anthony Gardner spreca la ghiotta occasione per firmare una storica vittoria dei suoi e di testa, da ottima posizione, non riesce ad essere decisivo. Un mezzo passo falso per la squadra dell’ex allenatore del Milan, imbattuta da inizio dicembre. In campo, dal primo minuto, c’era ovviamente il capitano di mille battaglie John Terry, beccato dal pubblico dopo lo scandalo gossip di cui si è reso protagonista negli ultimi tempi. Ora il MUTD è pronto a sfruttare ogni eventuale altro passo falso per tentare di agganciare e superare la capolista.

Andrea Bonino

Comments are closed.