Home Spettacolo Gossip George Clooney ed Elisabetta Canalis tentano la fortuna

George Clooney ed Elisabetta Canalis tentano la fortuna

La coppia più spiata del jet set ormai mondiale tenta la fortuna ed acquista migliaia di schedine del superenalotto. Vorrebber far piovere sul bagnato forse? No di certo. Il loro è un tentativo di agguantare la combinazione vincente che porterebbe nelle loro tasche  i 133 milioni di euro da devolvere poi all’emergenza Haiti. Ci chiediamo però quanto abbiano speso realmente per l’acquisto delle schedine rispetto a quanto abbiano guadagnato poi in immagine e pubblicità. Non dimentichiamo poi che se Clooney e Canalis avessero vinto, la notizia di aver incassato il jackpot per soccorrere Haiti avrebbe subito un tam tam mediatico pazzesco. Insomma il confine tra autopromozione e donazione è alquanto confuso. Putroppo è troppo spesso facile vedere vip e contro vip lanciarsi in trovate pubblicitarie per effettuare beneficienza, ma sotto gli occhi di tutti. Donare in silenzio sarebbe molto più dignitoso ma meno proficuo dal punto di vista dell’immagine, per tanto è bene alzare bene la mano, far vedere l’oggetto ed attendere la foto mentre lo si dona. Ci si chiede se ancora la gente sia così distratta da farsi affascinare da questi gesti ecclatanti e dichiaratamente autoreferenziali.

In questi momenti di crisi le stars e le associazioni fanno a gara per recuperare cifre e beni da devolvere a chi sta male. E’ bene sperare che tutto il denaro che viene raccolto durante queste emergenze mondiali venga realmente utilizzato per ricostruire, per rifucillare, per far riemergere dalle macerie e dalla morte nuove cose e nuova vita. Ci si augura quindi che non vi siano sprechi o deviazioni di queste correnti di soldi che spesso incontrano dighe artificiali volte a dirottare il fiume verso altri bacini, dove di acqua ve n’è già in abbondanza.

P.B.