‘In the ghetto’ il fumetto tutto italiano su Elvis Presley

Si intitola “In the ghetto” il fumetto tutto italiano che ospita il Re del Rock’n’Roll, disegnato da Mauro De Angelis e scritto da Federico Moracci e Giovanni Menicocci. Da domani  4 febbraio è online su Mauxa.com . Il progetto editoriale è la prima produzione fumettistica della testata giornalistica on-line, con sede a Terni, che estende così il suo mercato anche al settore dell’editoria e della produzione.

Ambientato in un mondo fantascientifico, riporta in vita i personaggi di Elvis Presley, alla ricerca della felicità. Il fumetto narra le vicende John Tito, un postino che vive nell’anno 2327 e ha il delicato compito di salvare il mondo, atterrando nel carcere di Eleiken, nello Spazio Pacifico, alla guida del vascello TZ9. In un futuro remoto ma non troppo, un uomo si trova catapultato nello spazio, dove gli sarà affidato l’arduo compito di salvare l’intera galassia. Non è la trama di un film di fantascienza ma del fumetto che “riporterà in vita” Elvis Presley. John ha una grande passione per la musica di Elvis e durante il suo avventuroso viaggio incontrerà proprio il clone del Re del Rock’n’Roll, che lo aiuterà a portare a termine l’impresa. Ad affiancarlo in questa avventura anche Gina, una combattiva figura femminile che porterà nella storia imprevedibili risvolti sentimentali.

Una curiosità: non è la prima volta che Elvis è “avvistato” in un fumetto. Presley è apparso lo scorso anno nell’episodio finale della saga Secret Invasion, pubblicata negli Stati Uniti da Marvel Comics e in Italia da Panini – il cantante è ritrovato tra gli eroi rapiti dagli alieni mutaforma “Skrull”, a bordo della loro astronave. Un suo clone è presente anche nella striscia comica Calvin and Hobbes di Bill Watterson, stranamente anche qui in un contesto “spaziale”.

Eleonora Teti