Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Milano Ecopass, migliorano condizioni aria

Milano Ecopass, migliorano condizioni aria

Sembrano migliorare le condizioni realtive allo smog nell’atmosfera di Milano e della Lombardia in generale. Negli ultimi giorni il livello delle polveri sottili è tornato alla normalità nel capoluogo grazie anche ai blocchi imposti dal Comune negli ultimi 10 giorni.

Un problema, quello dello smog, che continua a vedere Milano indiscussa protagonista nonostante le varie giunte comunali da anni tentino di arginare questo pericoloso fenomeno. Nell’ultimo mese la cappa che si era formata sulla città aveva indotto la giunta comunale a prendere decisioni drastiche, quali il blocco del traffico nei giorni festivi e non solo.

Molto soddisfatto appare il vice sindaco Riccardo De Corato tanto da voler far retromarcia sull’ipotesi paventata qualche giorno fa circa un nuovo blocco domenicale del traffico “Al momento si allontana l’ipotesi di un blocco totale del traffico per domenica, ma dobbiamo vedere l’evolversi della situazione giorno per giorno” dichiara Corato.

La situazione delle polveri è quindi sotto controllo tanto che per la prima volta anche ieri, quindi nel pieno della settimana lavorativa,  si è verificato un ulteriore abbassamento sotto la soglia limite.

Il vice sindaco meneghino ci tiene a sottolineare come questo importante traguardo sia merito anche dell’ulteriore inasprimento del ticket anti-smog che dall’inizio di questa settimana obbliga a mettersi in regola anche le automobili Euro 4 o Euro 5 “C’è stato un netto miglioramento rispetto ai valori di 93 microgrammi metrocubo per tutte e tre le centraline milanesi registrati martedì scorso  un importante risultato ottenuto grazie anche all’inasprimento di Ecopass e alle misure strutturali messe in campo dall’amministrazione milanese” ha concluso Corato.

Un problema, quello dello smog, che continua a vedere Milano indiscussa protagonista nonostante le varie giunte comunali da anni tentino di arginare questo pericoloso fenomeno. Nell’ultimo mese la cappa che si era formata sulla città aveva indotta a prendere decisioni drastiche

Simone Meloni