Home Spettacolo Gossip Solo Terry? No! La Perroncel vuota il sacco

Solo Terry? No! La Perroncel vuota il sacco

Ci sono bambini, ragazzi, e talvolta anche adulti che collezionano le classiche figurine dei calciatori. Chi amante del calcio non ha mai posseduto un album con tali foto dei giocatori di serie A e faceva spendere fior di quattrini ai propri genitori per completarlo?

Anche la bella Vanessa Perroncel(foto) ha questa passione che coltiva da tempo. Solo che la modella in questione non si accontenta dei piccoli riquadri adesivi, ma ha scelto una via diversa per arricchire il suo almanacco: collezionare calciatori in carne e ossa!

Lo scandalo che ha coinvolto il capitano del Chelsea e della Nazionale Inglese John Terry è ormai sulla bocca di tutti e nel paese di queen Elizabeth è diventato un vero e proprio affare di stato. Ma il caso sembra non avere fine e si arricchisce di altri particolari alquanto scottanti.

Secondo quanto riportato dal Sun, nell’ agenda dell’avvenente francesina erano presenti altri nomi di calciatori che hanno militato nei blues come Eidur Gudjohnsen e Adrian Mutu. C’è anche un terzo di cui non viene fatto il nome(potrebbe trattarsi di un altro giocatore che attualmente milita nella squadra di Ancelotti). Il famoso giornale inglese afferma : “Sostenere che sia la ragazza del Chelsea non è abbastanza. Wayne sapeva di non essere l’unico perchè Vanessa ha sempre avuto un debole per i calciatori e sperava di diventare una super Wag( le wag sarebbero le fidanzate o mogli dei calciatori e sta a significare letteralmente woman and girlfriend). Durante le precedenti relazioni era sempre single, ma con Terry è arrivata a cinque storie con stelle del Chelsea”.

Dichiarazioni quindi che gettano nello scompiglio i numerosi personaggi della questione. Da Vanessa Perroncel che ormai ha visto cadere la sua reputazione vertiginosamente, passando per l’ormai già citato Terry e Mutu che ha già i suoi grattacapi in Italia per la questione doping, e finendo con il povero Bridge che si è visto tradire oltre che dalla sua donna anche dai suoi ex compagni di squadra. Chi trova un amico trova un tesoro? Beh…bisogna prima qualificarlo come amico!

Antonio Pellegrino