Sony Ericsson ha svelato un nuovo smartphone basato sull’OS Windows Mobile e battezzato come Aspen

Sony EricssonSi tratta del device noto fino ad oggi con il nome in codice di “Faith”, un WindowsPhone che arriverà sul mercato a dichiarare guerra all’ultimo Blackberry di RIM, visto che entrambi includono una tastiera QWERTY completa.

Il Sony Ericsson Aspen possiede uno schermo LCD QVGA da 2,4”, una fotocamera da 3,2 Megapixels, un chip A-GPS, supporta la doppia connettività senza fili WiFi e Bluetooth ed include una presa audio jack da 3,5 mm.
Previsto per essere commercializzato nel corso del secondo trimestre 2010, l’Aspen è compatibile con le reti quadriband GSM, GPRS, EDGE e dualband (o triband a seconda del paese in cui viene venduto) UMTS e HSPA.

La sua memoria interna non è molto capiente ma almeno è espandibile grazie alla presenza di un alloggiamento compatibile con schede di memoria Micro SD. Il nuovo smartphone Windows della compagnia nippo svedese sarà il primo sul mercato a girare sull’ultima versione 6.5.3 della piattaforma mobile di Microsoft.

Il Sony Ericsson Aspen, che misura 117 x 60 x 12,45 mm per un peso di 130 grammi, verrà distribuito in commercio in due diverse colorazioni (nera e bianca) e arricchirà la gamma dei cellulari eco “GreenHeart” di Sony Ericsson.

Ricordiamo che Ericsson (Telefonaktiebolaget LM Ericsson) NASDAQ: ERIC è una compagnia svedese manufatturiera di apparecchiature per le telecomunicazioni, fondata nel 1876 come negozio di riparazione di telegrafi da Lars Magnus
Ericsson.

A seguito di un accordo con la Sony, la produzione di telefoni cellulari è ora realizzata dalla joint venture Sony Ericsson Mobile Communications AB conosciuta anche col nome Sony Ericsson.

Riccardo Basile