Home Spettacolo Gossip Uomini e Donne: Marco Stabile “voleva solo giocare”, parola di Nairda

Uomini e Donne: Marco Stabile “voleva solo giocare”, parola di Nairda

Nonostante Marco Stabile sia stato detronizzato già da un bel pò di tempo, continuano ad emergere dei dettagli sui motivi che hanno spinto la produzione di Uomini e Donne a congedare, caso unico nella storia del reality, il tronista siciliano.
In una sua recente intervista a Ciaopeople Magazine, è stata la sensuale corteggiatrice Nairda Pereira Gonzales, a tornare a parlare anche di quegli ultimi giorni del trono di Marco, aggiungendo altri particolari rispetto a quanto lo stesso ex tronista tempo fa aveva dichiarato ad un giornale in merito a quella che (secondo lui) solo impropriamente potrebbe essere definita come la sua cacciata dal reality.

La bella Nairda snocciola una serie di particolari molto interessanti. L’ex corteggiatrice infatti suddivide la sua partecipazione al programma di Maria De Filippi in due distinte fasi. Nella prima la ragazza si sarebbe chiesta più volte quale potesse essere la ragione della sua presenza, visto e considerato che gli occhi (e l’interesse) del tronista siciliano sembravano essere tutti rivolti verso Lucia Marranzano e verso Alison Weil. Solo successivamente Marco avrebbe iniziato a consideraree anche Nairda. E’ a questo che sarebbe cominciato la seconda fase, anche se la stessa ragazza ammette che “sarebbe stato meglio se non mi avesse notata affatto“. Una conclusione forte che si può comprendere solo se si considera il comportamento tenuto dal tronista all’interno degli studi televisivi e nelle esterne con la sensuale Gonzales. E’ infatti la stessa ex corteggiatrice a ricordare di aver perso di lucidità a causa del maggiore interesse che Marco sembrava le dimostrasse durante le esterne rispetto al loro rapporto negli studi, tanto da non riuscire, sulle prime, a vedere che il tronista stesse unicamente giocando. Un racconto che conferma le tante critiche piovute addosso al tronista.

Ma c’è dell’altro. Nairda infatti rivela il comportamente di Marco, quando le corteggiatrici iniziavano già a scarseggiare. Stabile infatti prima invitò Nairda, intenzionata ad andare via, a restare al suo posto perchè aveva ottime possibilità e poi, in studio, il siciliano cambiò idea rivelando invece di essere interessato a Antonella, unica superstite assieme a Lucia.

Di li a poco la decisone di Maria De Filippi di non accettare la richiesta avanzata dal moro Marco di introdurre nuove corteggiatrici. Decisione che avrebbe messo il tronista con le spalle al muro.