Uomini e donne, puntata di oggi (03.02.10 parte 3). Un astronauta al trono over!

Ieri abbiamo assistito ad una nuova puntata del trono over: tra Gianni e Tina si è aggiunto Giuseppe (apparso precedentemente a “C’è posta per te”), nella doppia veste di opinionista e corteggiatore di Rosetta.
Sono scesi nuovi uomini e donne over ed abbiamo assistito ad una particolare versione defilippiana del “Musichiere” e del “Karaoke”.

Maddalena si è presentata: “Ho 19 nipoti e due pronipoti. La mattina mi alzo presto, alle 7 ho già finito di mettere a posto la casa. Sono pronta a fare tutto: dalla convivenza al matrimonio, io faccio i miei doveri; ci dobbiamo volere bene. Vorrei ballare ‘O’ sarracino’ ”.
Aldo
ha approfittato delle danze per invitare Loredana, quindi Gemma in esterna (suscitando ancora una volta il disappunto di Francesca ed Annalisa): nessuno ha capito ancora chi intenda corteggiare.

Giancarlo ha dichiarato di conversare spesso, dei più svariati argomenti, con Gemma che è stata molto chiara: “Preferirei uscire con lui che con Aldo, solo che non me lo ha proposto: Giancarlo mi stimola intellettualmente”.
Aldo ha colto la palla al balzo per ritirarsi dalla corsa alla bella signora, Concetta ne ha approfittato per invitare Vasco in esterna, ma lui ha risposto di aver scelto di rimanere in studio, per conoscere meglio tutte le partecipanti (“Per me la trasmissione è qui”).

Alberto ha raccontato qualcosa di sé: “Ho 76 anni, sono nato a Parigi, ho vissuto a Genova, quindi all’Elba. Ho fatto il direttore d’albergo e sono divorziato da 10 anni. Ora mi diletto a coltivare il mio giardinetto; come altro hobby sono astronauta: ho fatto tutte le visite e gli esami di rito e adesso ho avuto una comunicazione e sono stato scelto nel gruppo che farà la missione ‘Sardegna 2010’. Vorrei ballare un tango con Annamaria”.
La signora ha accolto l’invito con estremo piacere (Mi piace, è un uomo discreto, modesto ed educato).

E’ quindi stato il turno di Giusy, che ha mostrato alcune foto di quando era giovane: “Sono stata sposata per 50 anni, mi ero innamorata immediatamente di lui: è stato un amore odio e c’è stato un anno di corteggiamento. Poi sono scappata di casa per raggiungerlo a teatro: è stato un amore immenso, però ora sono sola e cerco un uomo intelligente, aperto, affettuoso come lui. Perché la sera non si può stare da soli – ha spiegato, al limite della commozione – bisogna voltare pagina.
Rosetta ha probabilmente frainteso le parole della signora (Vuole un uomo che le faccia di tutto, che la sbrani!!!), che ha chiarito di volere l’amore, non il sesso.
Ha quindi ballato “I’ve got you under my skin” con Alberto.

GB