Home Sport Calcio, Genoa – Acquafresca:”Ora il riscatto”

Calcio, Genoa – Acquafresca:”Ora il riscatto”

Gli ultimi giorni di mercato hanno accelerato alcuni colpi e ne hanno visti concretizzare altri all’ultimo minuto. Uno di questi è il ritorno di Robert Acquafresca al Genoa. Dopo il prestito all’Atalanta, l’attaccante è improvvisamente tornato nella squadra proprietaria del suo cartellino e ha anche esordito a tempo di record sabato contro il Napoli. La presentazione è avvenuta soltanto ieri e il neoarrivato ha espresso i suoi propositi per il suo futuro in rossoblù, facendo anche il punto sul suo passato.

Sono felice di essere qui, magari sono arrivato un po’ in ritardo ma va bene così, l’importante è essere arrivato.Acquafresca era approdato a Genova via Inter, in occasione dell’affare Milito-Thiago Motta, ma dal momento che Floccari era stato appena acquistato da Gasperini, il giovane under 21 era stato girato all’Atalanta. Dopo che lo stesso Floccari è stato ceduto in prestito alla Lazio, si sono riaperte le porte del Ferraris per il nuovo numero 9 genoano.

Per me questo non è un punto di partenza ma di arrivo. Il Genoa ormai è un grande club  e io darò tutto me stesso. Per me segnare è importante, ma conta soprattutto vincere per il bene del Genoa.” Da queste parole si evince la voglia di riscatto e la determinazione a cancellare gli ultimi mesi a Bergamo che non hanno fruttato come dovuto. C’è chi aveva letto della depressione in Acquafresca, ma il diretto interessato smentisce dicendo che è stato un brutto girone d’andata per i nerazzurri e lui ne è stato coinvolto. Poi è arrivata anche la panchina, troppa per i suoi propositi di carriera.

Ora però è tutta acqua passata e la priorità è solo il Genoa. Consapevole che si può puntare in alto, il centravanti si augura di segnare più reti possibili per la causa. Domenica prossima ci sarà il ritorno al Ferraris che, insieme a S.Siro, è considerato lo stadio italiano più bello, a detta di Robert. Lui ha scelto il numero 9, ma c’è chi butta la battutina sulla maggior fortuna portata dal numero 22. Nessun dubbio comunque sulla scelta:”Il 9 è il mio numero.”

Giuseppe Greco