Home Sport Calcio, Coppa Italia: le pagelle di Roma-Udinese

Calcio, Coppa Italia: le pagelle di Roma-Udinese

 

La Roma conquista facilmente la vittoria nell’andata della seconda semifina di Coppa Italia contro l’Udinese. Ranieri schiera benissimo la sua squadra in campo ha la meglio nettamente su gli uomini di De Biasi che si sono resi protagonisti di una prestazione opaca.

ROMA:

Doni   6: tranne che nel primo tempo su un diagonale di Sanchez(tra l’altro andava anche fuori il tiro), non arriva mai un pallone dalle sue parti e poteva approfittarne per imbastire un torneo di scopone con i fotografi appostati dietro la porta.

Cassetti   6: poteva offendersi se il suo portiere iniziava il torneo senza chiamarlo in causa, dato che i giocatori avversari non gli creano mai grattacapi.

Mexes   7: giganteggia nella sua area di rigore e fa altrettanto in quella dell’Udinese realizzando indisturbato il 2 a 0 definitivo(80′ Juan S.V.).

Burdisso   6.5: anche lui ha vita facile stasera e contrasta alla grande Floro Flores.

Riise   7: ennesima prova sontuosa del terzino gialloroscio che divora km sulla fascia sinistra e come un buon fornaio sforna cross belli caldi caldi per i suoi compagni.

De rossi   7.5: così come i golosi guardano le vetrine di dolci, gli appassionati di calcio si gustano questa meraviglia della natura che è il centrocampista della Roma e della Nazionale. Perfetto in ogni sua cosa.

Pizarro   6.5: la sua presenza permette a De Rossi di sganciarsi maggiormente da compiti difensivi e questo è già una buona cosa. Se poi aggiunge qualità e ordine alla manovra come fa spesso è sicuramente meglio.

Taddei   6.5: il buon Rodrigo sfodera una prestazione più che sufficiente e lukovic lo vede qualche volta solo per sbaglio.

Perrotta  6: si inserisce sempre alla grande come suo solito, ma non è preciso come al solito.

Vucinic   7: gran bel gol e tanta qualità per Mirko che costringe i centrali dei bianconeri a pregare puntualmente tutti i santi che la palla non giunga ai suoi piedi(63′ J. Baptista S.V.).

Totti   6: reagisce bene sul piano fisico dopo il suo stop in campionato, ma sul piano della lucidità ha bisogno ancora di un pò di tempo per tornare a giocare come sa.

UDINESE:

Handanovic   5.5: non è sempre sicuro delle sue scelte causa anche la presenza dei bei due addormentati nella difesa bianconera che sono Coda e Zapata.

Isla   5.5: ha davanti l’uragano Riise, è già tanto aver finito la partita senza troppe brutte figure.

Zapata-Coda   4.5: la premiata ditta Zapata-Coda, dopo aver gentilmente concesso alla Roma di realizzare entrambi i goal, si candida fortemente per la realizzazione del nuovo episodio de “Le Comiche” al posto di Pozzetto e Villaggio.

Lukovic   5.5: si unisce al coro della difesa friulana.

Asamoah   6: Pozzo sforna un altro elemento del centrocampo del ghana dopo Appiah e Muntari e, come i suoi predecessori, non delude e stasera rispetto ai suoi compagni cerca di fare qualcosa in più.

D’Agostino   5.5: tanto entusiasmante nella precendete stagione quanto scadente in quella in corso. Si becca anche l’ammonizione che gli farà saltare il match di ritorno e viste le sue recenti prestazioni non si sa se sia un bene o un male.

Inler   5.5: prestazione incolore per il centrocampista elvetico che non dimostra mai il suo vero valore(76Sammarco S.V.)

Sanchez   5: dov’è finita la pulce che ha fatto impazzire Antonini contro il Milan?(74′ Pepe S.V.)

Di Natale   6: il povero capitano dei friuliani predica nel deserto ed è già tanto che termina la partita senza impazzire, data la poca qualità espressa dai suoi compagni di squadra.

Floro Flores   5: carramba che sopresa! In campo c’era anche lui! De Biasi visivamente commosso lo toglie dal campo appena se ne accorge per abbracciarlo, tanta era l’emozione(71′ Geijo S.V.).

Antonio Pellegrino

Comments are closed.