Home Sport Calcio, Inter- Mourinho ” qualcuno ha solo un neurone…” ( Balotelli???)

Calcio, Inter- Mourinho ” qualcuno ha solo un neurone…” ( Balotelli???)

Mourinho sempre più scatenato attacca in modo leggermente velato Super Mario. Lo fa parlando del nuovo acquisto interista Mariga: “Mariga ha più di un neurone, a differenza di qualcuno che ne ha uno solo ,stando vicino a dei campioni e prendendo esempio da loro, imparerà a essere un campione”.

La frecciatina sembrerebbe essere indirizzata al giovane attaccante interista: continuano quindi i dissapori tra il tecnico interist e il giocatore. L’ultima schermaglia era stata durante la partita di Coppa Italia contro la Fiorentina: Mou riprende il neroazzurro che non sembra gradire e inveisce contro il suo tecnico; passano solo 2 minuti esce Balotelli entra Tiago Motta.

Queste le parole precise del Ct  interista: “Se ti alleni con Zanetti e Cambiasso e non migliori, hai un solo neurone e il nostro nuovo centrocampista ne ha milioni. Se qualcuno lavora con questo tipo di campioni e non impara sarà sicuramente perche’ non ha neuroni o forse e’ un po’ infortunato”.

I dissapori tra i due non sembrano essere destinati a finire. Secondo alcune voci di corridoi la società interista avrebbe deciso di multare il giocatore per aver mancato di rispetto al tecnico portoghese. Su questo Mou non vuole esprimersi.

E’ il turno poi del nuovo pupillo del tecnico il giovane keniota Mariga: “Sono contento di essere arrivato qui, molto contento: sono qui per imparare e so che con un grande mister come Mourinho posso farlo”.

Con Mourinho e con l’Inter, che e’ una squadra fortissima. È un’esperienza importantissima per me questa, sono felice. Felice anche dell’esordio – continua il calciatore africano – anche se ero molto emozionato. Sono qui per imparare, lo ripeto, imparare anche dai miei compagni, che sono tutti dei campioni e mi possono insegnare davvero tanto. In che posizione giochero’? Ovunque vorra’ l’allenatore.”

Mourinho ricambia la stima del giocatore: “Sono soddisfatto che lui sia con noi , il suo e’ un profilo di giocatore che mi piace, non puo’ giocare in tutte le posizioni di centrocampo come Stankovic ma in tre si’. Non puo’ giocare come trequartista dietro le punte ma nelle altre parti del centrocampo si’. È giovane, intelligente, umile, per me sara’ un piacere aiutarlo a crescere. È piu’ veloce di Obi Mikel ma meno cerebrale. Non si puo’ paragonare con Vieira perche’ il francese aveva molta esperienza, ha un po’ di Sissoko ma con un margine di miglioramento ancora migliore. Aiuteremo a crescere, i suoi nuovi compagni e io aiuteremo Mariga a crescere”.

Filomena Procopio

Comments are closed.