Il popolo di Mauro contro la produzione del Grande Fratello

Mauro sì, Mauro no. Mauro da eliminare, Mauro da salvare. Nelle ultime ore il popolo del web sta prendendo una posizione sempre più netta e decisa in merito a questo personaggio, e una buona parte di questo nutrito gruppo si è schierata proprio dalla parte del giovane veneto che, fin dal suo ingresso al Grande Fratello, ha suscitato sentimenti altalenanti di odio e amore.

Un fenomeno, quello pro Mauro, che si sta ingigantendo di giorno in giorno. Sono infatti ben 149 i gruppi che parlano di lui e oltre 72 mila i suoi fans su Internet. Un movimento che sta facendo sentire forte la sua voce per contrastare le azioni della Produzione Endemol e addirittura della conduttrice, Alessia Marcuzzi, reputata “poco neutrale” quando si tratta del loro beniamino.

Il popolo di Mauro si è sollevato contro l’armata autorale del reality, tacciata di voler tessere un vero e proprio complotto contro il discusso Marin, specie dopo che lunedì scorso è stato deciso di metterlo comunque in nomination, nonostante sia stato votato come “il preferito” dal pubblico, cosa che lo avrebbe salvato dal televoto.

Il ragazzo non sa nulla di quanto sta accadendo fuori dalla casa in suo favore, e non può nemmeno immaginare di essere diventato un reale fenomeno mediatico. Forse, nei giorni scorsi, ha avuto modo di sospettare qualcosa quando sopra la casa è sfrecciato un aereo con tanto di striscione inneggiante proprio a lui. Chissà cosa avrà pensato.

La rivolta dei suoi fans intanto sta prendendo forme inaspettate di protesta organizzata, fans che oltre a giurare vendetta e votare contro l’antagonista di televoto Alessia, per salvare Mauro dall’eliminazione, promettono di agire anche con una vera azione di boicottaggio commerciale contro tutti i prodotti legati all’immagine del Grande Fratello e addirittura contro quelli sponsorizzati dalla sua presentatrice.

Il movimento pro Mauro vuole una cosa sola: che il ragazzo sia salvato e che arrivi dritto alla finale, per vincerla. Vedremo se intanto il ragazzo supererà l’ostacolo di lunedì sera, ma a giudicare da quello che sta succedendo, non dovrebbe avere problemi.

Paola Ganci

Comments are closed.