Home Sport

Mosca contro Mourinho parte 2a: “Ha plagiato Moratti!”

CONDIVIDI

La lite tra Balotelli e Mou, ha innestato un’altra polemica stavolta a distanza, tra il giornalista Maurizio Mosca e il tecnico nerazzurro.

Scrive Mosca sul suo blog: “Massimo Moratti, ormai completamente plagiato da Mourinho, si è schiarato con il tecnico e ha multato Balotelli. Anche la gente interista ci sta cascando: perché il tecnico vince, e perché è appoggiato dal presidente.
Io non ci sto: Balotelli è pronto a chiedere scusa? Dovrebbe farlo Mourinho, che con quegli atteggiamenti plaeteali finisce con l’aizzare la gente allo stadio e i milioni di telespettatori davanti alla tv “autorizzati” dal protoghese a fischiare (o peggio) SuperMario, battezzato come l’indisponente.
Tutto questo chiasso è nato dal fatto che Balotelli aveva preso una botta e perso una lente a contatto che gli faceva vedere tutto confuso e non è tornato in difesa…”

Secondo Mosca l’atteggiamento di Mourinho nei confronti del giovane attaccante è troppo duro, soprattutto se rapportato agli atteggiamenti di altri calciatori, dell’Inter e non, del passato e del presente:”Ma perché quando Sneijder si è fatto espellere col Milan applaudendo e offendendo l’arbitro lasciando in dieci l’Inter, ha preso solo una multa e non è stato montato alcun caso. E le espulsioni di Maicon o le follie di Ibrahimovic? Pensate se l’avesse fatto Balotelli…Cari Moratti e Mou, com’è più facile prendersela coi ragazzini!
Perché (Cassano è un caso a parte), non era indisponente Sivori? E le liti Chinaglia-Valcareggi, Panucci-Capello, Gullit-Capello, Boniek-Trap e Agnelli, Adriano-Mancini. E Rivera, con arbitri e allenatori…Eppure nessuno ha avuto lo stesso trattemento di Balotelli. Ora speriamo che Mou – conclude Mosca – non abbia la spudoratezza di lasciarlo fuori col Cagliari per punizione”. Ci vorrebbe il pendolino per saperlo…

Gianni Monaco