Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Rapallo: Guardia di Finanza sequestra cuccioli destinati ai combattimenti

Rapallo: Guardia di Finanza sequestra cuccioli destinati ai combattimenti

I cuccioli sequestrati (foto Marco Preve)

Fermati tre cittadini rumeni che detenevano otto piccoli esemplari della razza di mastino “Dogue de Bordeaux”. I cuccioli sarebbero stati venduti loro “all’ingrosso” ad un prezzo di circa 600-800 euro l’uno, mentre il vero valore commerciale di un cucciolo di questa specie è di  molto superiore.

I cani erano destinati, a quanto pare, ad essere rivenduti sottobanco a cifre più elevate, e forse alcuni venivano anche allevati ed addestrati per portare avanti gli illeciti guadagni del gruppetto di persone arrestate, che si sarebbero arricchiti illecitamente grazie anche ai combattimenti clandestini, che organizzavano con gli animali che si procuravano.

La curiosa combriccola di allevatori improvvisati cercava anche di procurare eventuali acquirenti cui rivendere vantaggiosamente i cani, usando Internet per diffondere annunci in tutta Europa.

I reati a carico dei tre sono quelli di falsificazione di documenti e traffico illegale di animali. L’arresto è avvenuto nella zona fra Rapallo e Genova, dove i finanzieri hanno bloccato il pulmino con targa rumena con annesso carrello telonato, in cui erano contenuti i cani.

I cuccioli, peraltro esposti pericolosamente al freddo e con poca capacità d’aria, erano provvisti di documenti falsificati, che fino a quel momento avevano consentito di eludere i controlli su strada da parte delle forze dell’ordine, mentre erano del tutto sprovvisti delle necessarie vaccinazioni previste delle leggi europee.

Ora i Dogue de Bordeaux sono stati affidati alle cure veterinarie della Asl 4 di Chiavari, dove stanno ricevendo le vaccinazioni obbligatorie e sono stati sottoposti a controlli ed analisi che accerteranno il loro stato di salute.

Sandra Korshenrich

Comments are closed.