Home Sport Rugby, sei nazioni: per l’Italia prima sfida contro l’Irlanda

Rugby, sei nazioni: per l’Italia prima sfida contro l’Irlanda

L’Italia guidata dal c.t. Mallett, si appresta all’esordio nel sei nazioni 2010, previsto a Dublino sabato pomeriggio alle ore 15:30 contro l’Irlanda.
Queste le parole del tecnico in vista del delicato match: “Negli ultimi mesi abbiamo puntato su un gruppo definito di giocatori, che nei test di novembre ha giocato un buon rugby soprattutto contro gli All Blacks e Samoa, contro i quali abbiamo conquistato la prima vittoria di sempre. Siamo a buon punto e abbiamo un gruppo solido e coraggioso”.
Per l’Italia che ritrova Mauro Bergamasco, alla sua ottantesima presenza in nazionale, meglio di lui solo lo storico capitano Troncon (101) e Cecchinato (83), un avversario tutt’altro che facile da digerire.
Sono infatti pessimi i precedenti della nostra compagine contro i forti irlandesi vincitori dell’ultima edizione. Statistiche alla mano, in 16 incontri disputati contro gli Irish la squadra italiana ha collezionato 13 sconfitte e 3 pareggi.
L’Irlanda non ha mai perso nel 2009, sono i campioni in carica e una squadra di altissimo livello. Questo però non deve intimorirci”.
A spronare i nostri, il capitano Leonardo Ghiraldini,  detentore dei gradi a causa dell’infortunio che ha costretto il titolare Parisse al forfait.
Sono onorato di far parte di questo gruppo ed essere stato scelto dal c.t. Mallett, come capitano. Ora però pensiamo solo a partire con il piede giusto sin da subito. Siamo un ottimo gruppo e possiamo far bene”.

Un Italia, quindi, motivata e pronta a tuffarsi nel più importante e antico torneo di rugby al mondo con il chiaro intento di ben figurare evitando a tutti i costi il poco glorioso cucchiaio di legno.

Di seguito i convocati dal c.t. con le rispettive società di appartenenza:

15 Luke McLean (Benetton Treviso); 14 Kaine Robertson (Mps Viadana); 13 Gonzalo Canale (Clermont Auvergne); 12 Gonzalo Garcia (Benetton Treviso); 11 Mirco Bergamasco (Stade Francais); 10 Craig Gower (Bayonne); 9 Tito Tebaldi (Plusvalore Gran Parma); 8 Alessandro Zanni (Benetton Treviso); 7 Mauro Bergamasco (Stade Francais); 6 Josh Sole (MPS Viadana); 5 Quintin Geldenhuys (Mps Viadana); 4 Carlo Antonio Del Fava (Mps Viadana); 3 Martin Castrogiovanni (Leicester Tigers); 2 Leonardo Ghiraldini (Benetton Treviso) ; 1 Salvatore Perugini (Bayonne); 16 Fabio Ongaro (Saracens); 17 Matias Aaguero (Saracens); 18 Marco Bortolami (Gloucester Rfc); 19 Paul Derbyshire (Petrarca Padova); 20 Simon Picone (Benetton Treviso); 21 Riccardo Bocchino (Femi-CZ Rovigo); 22 Andrea Masi (Racing-Metro Paris).

Paolo Piccinini

Comments are closed.