Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Torino: anziano esce dalla banca con la pensione, aggredito, è in fin...

Torino: anziano esce dalla banca con la pensione, aggredito, è in fin di vita

Torino. Ancora un’aggressione a Torino, ancora sangue nel quartiere di Borgo Vittoria, lo stesso dove sabato scorso è stato sgozzato il 15enne rumeno Giorgio Munteanu. Questa volta ad essere aggredito è stato Domenico Trichilo, pensionato di 79 anni, il quale aveva appena prelevato da uno sportello bancomat circa 900 euro. Quasi sicuramente l’operazione è stata notata anche da due malviventi, ancora senza nome, che hanno seguito l’anziano mentre stava rincasando e lo hanno assalito una volta giunti in via Daun, proprio nell’androne dove abita l’anziano. Il pensionato durante la collutazione è caduto a terra, sbattendo violentamente la testa, e riportando una grave emorragia. E’ stato un vicino un vicino di casa a scorgere Domenico Trichilo in una pozza di sangue, ha subito chiamato Paola, la figlia del pensionato, che ha allertato il 118. Trichilo è stato dapprima portato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria poi si è deciso di trasferirlo al Cto di Torino, nel reparto Grandi Traumi. Qui i medici stanno valutando la possibilità di un intervento chirurgico per ridurre l’ematoma che si è formato nel cervello. Nel frattempo gli investigatori della squadra mobile della questura di Torino stanno procedendo nelle indagini al fine di individuare i due balordi artefici della violenta aggressione.

«Mi hanno preso alle spalle», ha detto faticosamente l’anziano ai medici prima di perdere conoscenza. Un rapinatore lo teneva immobilizzato, mentre l’altro lo picchiava selvaggiamente prima di rubargli tutto il denaro. «Dovevo pagare l’affitto – ha aggiunto la vittima – dove sono finiti i soldi?». Questo nuovo episodio di violenza gratuita, avvenuto nel quartiere  di Borgo Vittoria, preoccupa un po’ tutti, a partire dal parroco Don Danilo Magni, che così si è espresso: “Se si continua così, il quartiere rischia di avere 10 Giorgino; questa nuova aggressione rischia di creare un grave effetto domino nel quartiere, è una spirale di violenza che deve finire,  preghiamo perché tutto questo odio abbia fine”.

Valeria Panzeri

Comments are closed.