Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Afghanistan: polizia uccide 7 persone che raccoglievano legna

CONDIVIDI

Civili afghani

Una pattuglia della polizia afghana ha ucciso sette civili, dopo averli scambiati per insorti, che raccoglievano legna al tramonto vicino al confine con il Pakistan.

Due dei sette, uccisi giovedì sera nell’area di Raiq tra i distretti di Shorabak e Spin Boldak, nella provincia meridionale di Kandahar, erano minorenni, ha detto il comandante della polizia del confine meridionale, il Generale Mohammad Raziq.
“I sei membri della squadra che era in servizio in quel momento sono stati arrestati“, ha detto.
“Stiamo interrogando i membri della polizia di confine riguardo la sparatoria, e l’indagine stabilirà se è stata intenzionale”, ha concluso il Gen. Raziq.

Spin Boldak è un punto d’accesso per i militanti islamici provenienti dal vicino Pakistan, i quali si infiltrano in Afghanistan per compiere attentati contro le forze internazionali e quelle governative.
Le morti civili nella lotta contro i Talebani in Afghanistan hanno raggiunto un triste record l’anno scorso, la maggior parte provocate dai ribelli, secondo le Nazioni Unite.
L’ONU ha divulgato un rapporto lo scorso mese, secondo il quale sono stati uccisi 2.412 civili nel 2009, contro i 2.118 dell’anno precedente, con almeno il 70% delle vittime morte in attacchi dei Talebani.

I militanti islamici accusano le forze di sicurezza internazionali e quelle afghane per le morti dei civili, e molti Afghani dicono che queste non ci sarebbero affatto se il loro Paese non ospitasse oltre 100.000 soldati stranieri.
Kandahar è un importante obiettivo per i ribelli talebani, che ne avevano fatto la capitale dello Stato dal 1996 al 2001, durante il loro periodo di dominio, finché non furono scalzati dall’invasione guidata dagli USA, seguita all’attacco di al-Qaeda alle Twin Towers.

La città è stata teatro di alcuni gravi attacchi degli insorti, il peggiore dei quali era avvenuto in agosto, quando lo scoppio di un camion imbottito di esplosivo aveva ucciso 40 persone e ne aveva ferite almeno 65.

Ivan Rocchi