Home Sport

Calcio, Premier League- Manchester vince ed è primo

CONDIVIDI

Venticinquesima giornata di campionato in Inghilterra: cambia la classifica. In attesa del Chelsea che deve ancora giocare domani il Manchester guadagna 3 punti grazie alla vittoria sul Portsmouth . Vittoria facile per i Red Devils che infliggono 5 goal alla squadra avversaria. Segnano Rooney, Nani, Carrick, Berbatov  e alle loro marcatuure si aggiunge l’autogial di Wilson. La squadra di Sir Ferguson sale a quota 56 punti guadagnando una lunghezza sulla squadra di Ancelotti. Il Chelsea domani affronterà l’Arsenal nel derby di Londra.

Trova la vittoria anche il Liverpool di Benitez ; l’Everton viene sconfitto grazie a un goal di Kuyt. Quarto posto in classifica per i Reds a quota 44 punti ( sempre però in attesa delle sfide di domani).

Il Manchester City di Roberto Mancini invece non trova la vittoria e viene sconfitto dall’ Hull City ( squadra a quota 24 punti) per 2-1. La squadra dell’allenatore italiano si allontana così dal quarto posto. Perde anche la squadra dell’altro allenatore italiano Gianfranco Zola, il suo West Ham è battututo 2-1 dal Burnley. La posizione in classifica non è delle migliori: 21 punti e un terzultimo posto che non fa ben sperare.

Gli altri risultati di questa giornata:

Bolton- Fulham 0-0 ( resta quindi difficile la situazione del Bolton a quota 22 punti mentre va meglio per gli avversari a quota 31).

Sunderland- Wigan 1-1 ( pareggio che non aiuta la classifica di entrambe le squadre ).

Stoke- Blackburn 3-0 ( grazie alla vittoria lo Stoke effettua il sorpasso sull’avversario).

La sfida più attesa di questo week end resta comunque quella che si terrà domani allo Stamford Bridge tra le due squadre londinesi. Partita importante per entrambe le squadre; i Blues dovranno riconquistare il primo posto dopo il pareggio dello scorso turno contro ( partita recuerata martedì) contro lo Hull. I Gunners invece devono vincere se non vogliono perdere troppi punti e sperare di poter ancora lottare per il titolo. Attualmente sono 7 i punti in meno rispetto al Manchester ma con una sconfitta domani la situazione potrebbe peggiorare.

Filomena Procopio