Home Sport Calcio, Roberto Mancini: “Porterei Balotelli qui di corsa”

Calcio, Roberto Mancini: “Porterei Balotelli qui di corsa”

Mancini vuole soffiare Balotelli a Josè Mourinho? Così sembrerebbe, stando a quanto dichiara in un’intervista a “Repubblica” l’ ex allenatore nerazzurro, ora sulla panchina del Manchester City: “Io lo porterei di corsa qui. Potenzialmente è un fuoriclasse per l’età che ha, riesce a risolvere le partite. Non so nulla dei suoi comportamenti attuali. Io non mi sono mai lamentato”.

Poi parla della sua squadra e dei progetti ambiziosi per il futuro: “C’è da lavorare molto, la buona partenza mi ha aiutato, c’è stato subito feeling. Il City sta ancora dietro le grandi, occorre prendere talenti, altrimenti il gap non si colma. Ho trovato Tevez, un calciatore fortissimo, lotta con gente alta mezzo mezzo metro più di lui, e se sta più vicino alla porta, fa un sacco di gol”.
Sente il peso del Manchester United? “Qui il derby è parecchio sentito, come a Genova, a Roma, a Milano. In Carling Cup ci hanno eliminato solo all’ 85° minuto”.

La differenza tra Italia e Inghilterra? “Non voglio sputare nel piatto in cui ho mangiato. Noi abbiamo la nostra cultura, gli inglesi hanno la loro. Ad esempio, gli arbitri qui non fischiano i mezzi falli, il gioco è piu continuo ed è meglio”.
Cosa ha portato dall’Italia? “Le mie idee tattiche. Ho corretto anche l’alimentazione: ora i giocatori mangiano diversamente prima della partita”.

Non mancano alcune battute sul calcio italiano: “Ora me lo gusto da tifoso, dal Bologna al Catania del mio amico Mihajlovic. Mourinho? Per esprimere un giudizio dovrei vederlo allenare, di sicuro c’è che ha ottenuto dei risultati. Moratti? I miei rapporti con il presidente sono ottimi. La società aveva la voglia e il diritto di cambiare dopo 4 anni. La Champions? E’ un terno al lotto, se sbagli una partita sei fuori, l’unico anno in cui potevamo vincerla è stato l’ultimo, ma purtroppo a Liverpool abbiamo giocato in dieci (espulso Materazzi dopo 20 minuti, ndr)”. C’ è un club italiano che può vincere la Champions quest’anno? “La Fiorentina ha già fatto molto. Non credo neppure nel Milan, che però può passare gli ottavi, lo United soffre i rossoneri. L’Inter è l’unica italiana che può vincerla”.

Ultime battute su Cassano: “Non era vero che era già del City. Ammiro molto Antonio, ma mi servono centrocampisti e difensori”. E sulla Nazionale: “Un giorno spero di allenarla”. ?

Miro Santoro