Home Sport Calcio, Serie B: pari tra Torino e Brescia nell’anticipo

Calcio, Serie B: pari tra Torino e Brescia nell’anticipo

La sfida tra due grandi decadute della serie cadetta si conclude con un nulla di fatto, un punto per uno che non accontenta le due squadre, soprattutto i granata, che si erano presentati con ben altri propositi ai nastri di partenza del campionato.
Veniamo alla partita: il Torino, rivoluzionato dal recente calciomercato, è sottoposto alla prima dura verifica. Sono proprio i padroni di casa a partire forte, con D’Ambrosio che sfiora la traversa già al 1° minuto. Ma il Brescia, reduce da una buona sriscia di risultati (13 punti conquistati nelle ultime cinque gare), reagisce con veemenza e sfiora il palo con Budel, poi è Possanzini a impegnare severamente il portiere Sereni. Le rondinelle raccolgono quanto seminato in precedenza al 21′ con Caracciolo: punizione battuta da Dallamano, sponda di Possanzini per l’Airone ed è 1-0 Brescia. Al 27′ sembra mettersi davvero male il Toro: Rivalta perde palla e commette un fallo da ultimo uomo su Caracciolo, l’arbitro Russo non ha dubbi: rosso diretto!

Nella ripresa, gli uomini di Colantuono si risollevano e raggiungono inaspettatamente il pareggio al 2° minuto: cross di Garofalo, tacco di Rolando Bianchi e palla in rete per il definitivo 1-1. I granata difendono con grinta il risultato fino al termine. I tifosi sono contenti per la prestazione fornita dalla loro squadra, costretta a giocare in 10 per quasi tre quarti dell’incontro, insomma sembra scoppiare finalmente la pace tra la curva Maratona e i calciatori.
Non sorride però la classifica: in attesa delle gare di domani, il Toro sale a quota 32, a quattro punti dall’ultimo posto disponibile per i playoff e a ben 10 dalla vetta. Il Brescia, dal canto suo, appaia il Grosseto al quinto posto con 36 punti. Le rondinelle, ora, sono in piena zona play-off grazie alla rimonta messa in atto nelle ultime settimane.
Domani si giocano le altre gare della ventiquattresima giornata di Serie B, alle ore 15.30, escluso il posticipo in programma lunedì sera. ?

Miro Santoro