Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Morto operaio sul lavoro ad Arezzo

Morto operaio sul lavoro ad Arezzo

E’ di poche ore fa la notizia della morte di Luciano Tavernesi, operaio di 48 anni originario di Lucignano e residente ad Arezzo. Scivolato mentre lavorava, sembra sia finito accidentalmente su di un gancio per il sollevamento di materiali che gli ha perforato un occhio.

La tragedia è avvenuta in via Gobetti intorno alle 8.00 di questa mattina, in un capannone adibito alla manutenzione e cura di attrezzature edili, mentre l’uomo era impegnato con una macchina per la ripulitura delle assi da cantiere; pare abbia perso il controllo dell’attrezzo e sia caduto. Nonostante il soccorso degli amici che hanno repentinamente chiamato il 118,  l’operaio era già privo di vita pochi minuti dopo.

Ed ora dell’uomo rimane solo un ennesimo rimpallo di responsabilità; il presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, ha commentato con rabbia l’accaduto parlando di “sgomento e dolore”, l’ennesima volta in cui il lavoro non nobilita l’uomo ma lo uccide. “In effetti nn possiamo ancora dire che la questione della sicurezza sul lavoro sia chiusa, non solo in Toscana, ma in tutto il resto dell’Italia” così ha concluso Nencini.

Sara Pastore