Home Cultura Scena hot per Carey Mulligan prima, “An Education” poi: la cultura dell’...

Scena hot per Carey Mulligan prima, “An Education” poi: la cultura dell’ apparire

Un’ educazione sentimentale, sessuale, artistica.
Carey Mulligan nel film “An education” nelle sale cinematografiche questo week end, si cimenta in un’ inaspettata interpretazione che la fa candidata all’ oscar come miglior attrice protagonista. Di certo però la sua carriera non è stata tutta rose e fiori, esibiva infatti non solo le sue doti interpretative.
Prima dell’ explois con l’attuale film di Lone Scherfing, in una particina nel film del 2007 “And when did you last see your father?” dava adito a gossip e pettegolezzi con un fotogramma dal caldo topless. 

Lei, tedesca di origine, era famosa più che altro per il fidanzamento con l’ attore Shia LaBeouf: un bel caratterino probabilmente e le giuste mosse hanno fatto sì che Carey non fosse solo “la fidanzata di…” che vive nell’ombra.  Le cose prese dal verso giusto non andarono poi così male. Dopo la scena hot, un ruolo da protagonista e subito la candidatura all ‘oscar… una donna che di certo lascia il segno dove passa.

Fattasi conoscere per le sue forme, ha puntato poi su una qualità recitativa di valore, nel film sceneggiato da Nick Hornby: lui, scrittore di romanzi, questa volta scrive direttamente un prodotto dall’intento cinematografico prima che letterario. Il testo si basa su un breve racconto autobiografico della giornalista inglese Lynn Barber: la prima donna, interpretata da Carey Mulligan, è una sedicenne che si lascierà intrappolare da un fidanzato-maestro intenta ad iniziarla  “in ogni ambito”; una giovane londinese con nella testa la vita eccitante e bohemien di Parigi.

 In programma, la brava Carey ha già quattro nuovi film, tra cui “Wall Street 2” di Oliver Stone. Una candidatura proficua che riesce finalmente a metterla in mostra davanti al mondo hollywoodiano. La regia della danese Lone Scherfig dello scorso  «Italiano per principianti» è  sempre calzante e più che altro funzionale, per gli spettatori e non: l’ intraprendente attrice  potrà farsi valere non solo per il suo coraggio.

Ilaria Salzano