Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Slavina in Valsassina: si cerca gestore di rifugio scomparso

CONDIVIDI

Una slavina si è formata inaspettatamente  in questa mattina di sabato in località Valsassina, vicino Lecco. Il territorio dove si è svolto l’accaduto fa parte del Comune di Alpe Mota.

E’ presente un rifugio alpino lì in zona, il rifugio Buzzoni, ed i soccorritori stanno cercando di ritrovare in queste ore proprio il titolare dell’albergo di montagna, al momento disperso.

Alle 12.30, secondo le informazioni fornite dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Regione Lombardia, il 118 di Lecco è stato allertato da un gruppetto di persone arrivate al rifugio, che avevano trovato l’ingresso aperto ed incontrollato, senza la presenza del gestore. A rassicurare subito la comitiva, un cartello con la consueta scritta “torno subito”. Evidentemente, anche se quest’espressione lascia ampio spazio all’interpretazione, il tempo trascorso dopo aveva finito con l’insospettire gli ospiti lasciati a se stessi, che di comune accordo hanno iniziato, ad ogni buon conto, a chiamare soccorso.

Sulla neve erano presenti orme che potrebbero corrispondere al gestore del rifugio Buzzoni, interrotte proprio nel punto dei segni di distacco della slavina. Stanno cooperando nelle ricerche, oltre 118 di Lecco, il Soccorso alpino, l’Unità cinofila, e gli elicotteri dell’elisoccorso di Bergamo.

Anche i familiari del gestore che si spera in queste ore di ritrovare sano e salvo sotto la neve, non hanno avuto notizie e non si spiegano la sua prolungata assenza, se non pensando ad un incidente, che si spera ovviamente possa esser di poco conto e risolversi a buon fine.

Sandra Korshenrich