Carla Giommi parla a “L’Infedele” su La7

CONDIVIDI

E’ cominciato il pellegrinaggio mediatico di personaggi più o meno interessanti scaturiti dalla decima edizione del Grande Fratello. Ma se per gli ex coinquilini si spalancano le porte delle reti Mediaset, per Carla Giommi arriva addirittura un’intervista a “L’Infedele”, programma di La7 condotto da Gad Lerner.

La Giommi, in realtà, ha avuto notorietà non per aver partecipato al reality, ma bensì per essere stata pubblicamente tradita da uno dei concorrenti, George Leonard, con cui la donna ha anche un figlio.

Durante la trasmissione, la donna ha spiegato come le sia nata l’idea di istituire un’associazione per le “vittime dei media”, ossia quelle persone che, pur non partecipando attivamente al mondo dorato della televisione, ne rimangono invischiati loro malgrado. In questa occasione (come in tutte le altre) la Giommi ha condannato il comportamento dell’ex compagno, ed ha esposto le sue paure riguardo al figlio Dan, che potrebbe essere vittima delle prese in giro dei suoi compagni di scuola.

Prontamente è arrivata la reazione di George, che critica Carla sostenendo che “poteva spegnere la televisione”. Ma reazioni ci sono state anche da parte di Barbara D’Urso, la regina dei pomeriggi e delle domeniche di Canale 5, evidentemente seccata dal fatto che Carla abbia preferito un’altra trasmissione alla sua: “Prima dice di essere una vittima mediatica e poi sceglie di fare posate senza far oscurare il volto del bambino? Solo noi, mandandole ora in tv, lo stiamo facendo. Evidentemente ha anche una puzza sotto al naso verso trasmissioni come la nostra, più…”.

Molto pragmatico il commento della giornalista Laura Rio, anche lei ospite della D’Urso, che afferma: “Carla ha una visione profonda della situazione mediatica. Ha scelto una trasmissione diversa, considerata più prestigiosa, dimostrando di avere una visione strategica“. Staremo a vedere quali saranno le prossime mosse della “tradita” più famosa d’Italia.