Home Spettacolo Gossip Di Caprio visita Pompei, ma una volta riconosciuto fa allontanare i fans

Di Caprio visita Pompei, ma una volta riconosciuto fa allontanare i fans

Le star sono volubili, si sa. Fanno di tutto per far conoscere il loro volto nel mondo e poi, quando ci riescono e tutti vorrebbero salutarli e chiedergli l’autografo, si sentono braccati e scappano inesorabilmente.

E’ giusto il caso di Leonardo Di Caprio, il quale, in pausa dalla presentazione a Roma del suo ultimo film “Shutter Island” del regista Martin Scorsese, ha  scelto di concedersi una pausa culturale-archeologica tra le rovine di Pompei, insieme a mamma, fidanzata e amici.

Aspettandosi il tranbusto causato dalla sua presenza in mezzo ai normali turisti che se lo sono visto comparire tra una statua di lava e  un affresco rosso pompeiano, tutto imbacuccato come una ex-brigata rossa che non vuole farsi riprendere dopo gli arresti, l’attore italo-americano, proprio non ne ha voluto sapere del bagno di folla e ha ordinato senza mezzi termini ai suoi assistenti di organizzare per il suo gruppo un giro alternativo nel sito archeologico, con un solo preciso ordine: non incrociare le orde di ammiratrici in cerca di autografi.

Detto, fatto. Di Caprio è riuscito a visitare in pace tutti i siti di suo interesse, tra i quali, l’area che fu delle prostitute, dove si è fatto illustrare il significato dei graffiti scritti dagli antichi clienti in attesa dell’incontro amoroso con la propria preferita. Altro punto forte della visita è stata la Casina dell’Aquila, il luogo più alto e scenografico dell’antica città, dal quale è possibile godere di un meraviglioso panorama che spazia dagli scavi nella loro interezza, fino al Golfo di Napoli e addirittura l’isola di Capri.

Il bel Leonardo era già stato a Pompei in passato, perchè la sua famiglia ha origini campane. Questa volta però ha voluto condividere l’esperienza con Bar Rafaeli, sua fidanzata, così come l’amata mamma Irmalin.

Capiamo che il peso di essere una celebrità sia a volte insostenibile e possa portare a qualche eccesso, ma in questo caso, Di Caprio forse ha esagerato. Il successo di un attore si misura proprio dalla popolarità che questo ha presso il proprio pubblico. Leo, non dovresti dimenticarlo.

Paola Ganci